Napoli - Udinese, un po' di storia

Scritto da Antonio Capotosto Il . Inserito in Il Pallonetto

Garella

Scrivi Napoli-Udinese e pensi a Carnevale, non solo perché Andrea lavora da tanti anni con il club friulano. L'autore del gol partenopeo in quel famoso 10 maggio 1987 era arrivato nella stagione precedente dal Nord-Est e nella sua carriera da giocatore ha vestito la maglia bianconera in tre periodi differenti.

Nella stagione 1984-'85 è stato compagno di squadra degli ex calciatori del 'Ciuccio' Pasquale Fiore, Attilio Tesser, Antonino Criscimanni. L'allenatore era Luis Vinicio, il quale avrebbe salutato Udine nella stagione successiva. Dopo le esperienze partenopee hanno vestito la casacca dei friulani Daniel Bertoni, Luigi Caffarelli, Claudio Garella, Giuliano Giuliani.

Napoli-Udinese del 26 settembre 1993 significa la prima rete con la maglia partenopea di Luca Altomare e Giovanni Bia. Nella domenica dell'ultima panchina di Azeglio Vicini, allora direttore tecnico dei bianconeri. E nella stagione antecedente il (secondo) Mundial messicano Marco Baroni ha vestito la casacca friulana. Come avete visto, Napoli-Udinese è un match che attraversa vari settori del campo. Senza dimenticare Massimo Mauro, Morgan De Sanctis, Gokhan Inler, Roberto Sosa. E nella stagione 1992-'93 il club del Nord Est evitò la retrocessione, con Alberto Bigon in panchina.