fbpx

Pino Daniele Alive: il museo dedicato al nostro Pino

Il . Inserito in Port'Alba

pino alive

Si chiamerà "Pino Daniele Alive" il museo completamente dedicato al cantautore napoletano scomparso il 5 gennaio dello scorso anno.

Nato da una idea e dalla fondazione del figlio Alessandro Daniele (nato dalla prima moglie Dorina Giangrande, corista nell'album di esordio "Terra mia " 1977) sarà un viaggio nella musica e nella vita di Pino Daniele, sarà vietato l'ingresso con i telefonini e proibiti i selfie, proprio per godersi in pieno il mondo, la musica e l'arte di Pino.
Il museo per Pino Daniele sarà aperto al pubblico il prossimo 29 giugno, ingresso gratuito solo su prenotazione telefonica ai numeri messi in evidenza sulla pagina ufficiale. Non sarà solo una visione del mondo di Pino, ma anche un aiuto ai giovani artisti, infatti il museo permetterà ai nuovi talenti di vincere borse di studio.
Potremmo vivere Pino al "MAMT" (spazio dedicato ad arte, musica e tradizioni del Mediterraneo) in un luogo caro all'artista, che il figlio definisce "un ragazzo di strada, semplice e riservato, che non metteva in piazza la sua vita privata".
Quindi non conviene che prenotarci, andare, e come diceva lui "Ciao Guagliù".