fbpx

Torna “Il Sabato delle Idee” napoletano con ospiti Calise, Damilano e Pagnoncelli

Scritto da Roberto Calise Il . Inserito in Port'Alba

2017.03.09 Torna Il Sabato delle Idee napoletano con Calise Damilano e Pagnoncelli

Un nuovo appuntamento con “Il Sabato delle Idee”, l’iniziativa periodica di confronto ideata e promossa dalla Fondazione SDN e dall’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Questa volta la discussione verterà sulla lunga crisi economica e sociale dell’Italia e dell’Occidente: a ragionare su “Tre scenari per la crisi”, sabato 18 marzo alle ore 10:30, saranno Mauro Calise, cattedratico di Scienza Politica all’Università di Napoli “Federico II”, Marco Damilano, vicedirettore de “L’Espresso”, e Nando Pagnoncelli, Presidente IPSOS.

Gli incontri de “Il Sabato delle Idee” nascono nel gennaio 2009, su input dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, grazie alla sinergia con la Fondazione SDN per la Ricerca e l’Alta Formazione in Diagnostica Nucleare, un istituto senza fini di lucro dedicato all’avanzamento delle conoscenze sulle modalità con cui si identifica la diagnosi dello stato di salute degli individui. Quest’inedita (almeno per il panorama partenopeo) sinergia tra sapere altamente scientifico e cultura umanistica si pone l’obiettivo di far sorgere a Napoli nuovi spazi di discussione e di risvegliare le capacità critiche e propositive della società civile.

Partendo da Napoli, “Il Sabato delle Idee” si è prefissato l’obiettivo di lanciare nuove idee per la crescita culturale, sociale, economica e politica sia cittadina che nazionale per promuovere l’impegno civile e la partecipazione ragionata contro l’indifferenza, la rassegnazione e il pessimismo. L’allargamento dei partner dell’iniziativa ha dimostrato come nella città di Napoli vi siano tante realtà scientifiche e culturali che hanno passione e capacità per impegnarsi nel rilancio della città. Infatti, al fianco della Fondazione SDN e dell’Università Suor Orsola Benincasa, si sono unite altre grandi istituzioni culturali della città, come il PAN – Palazzo delle Arti di Napoli, l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, l’Accademia di Belle Arti di Napoli, il Conservatorio di Musica San Pietro a Majella, l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, l’Istituto Italiano per gli Studi Storici, la Città della Scienza e la Fondazione Ordine degli Ingegneri di Napoli.

Con il costante obiettivo dell’apertura verso nuovi scenari e nuove realtà, sabato 18 marzo 2017, a partire dalle ore 10:30, presso il complesso dei Santi Marcellino e Festo (largo San Marcellino 10, Napoli), si allargherà lo sguardo verso lo scenario non solo italiano, ma del mondo occidentale nel suo complesso, in “Tre scenari per la crisi”. Si parte dal nostro Paese, dove, negli ultimi mesi, la sconfitta referendaria è stata una brusca battuta d’arresto per Renzi, che in molti hanno interpretato come l’eclissi del renzismo, la fine di una stagione imperniata su una leadership forte e accentratrice, con l’Italia che starebbe, invece, tornando ai vecchi schemi della Prima Repubblica: elezioni proporzionali, governi di coalizione, maggioranze che si fanno – e disfanno – nelle segreterie dei partiti. Tuttavia, può questo scenario reggere alle sfide del decisionismo globale e del populismo montante? Quale ruolo spetterebbe al Movimento 5 Stelle e al loro deus ex machina digitale? Si può, infine, dare per scontato che Renzi non risorga dalle sue ceneri, e in quali vesti?

Sono questi alcuni degli interrogativi che verranno da tre autorevoli analisti della vicenda politica italiana (Mauro Calise, Marco Damilano e Nando Pagnoncelli) con un taglio metodologico diverso, e lo sforzo comune di andare oltre il commento della cronaca, per provare a disegnare i trend futuri del nostro sistema politico. Apriranno i lavori Lucio d’Alessandro, Rettore dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa; Ottavio Lucarelli, Presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania; Gaetano Manfredi, Rettore dell'Università degli Studi di Napoli Federico II; Marco Salvatore, animatore de “Il Sabato delle Idee”. Si segnala infine che l’evento è inserito nel piano di formazione professionale dell'Ordine dei Giornalisti della Campania con il rilascio di 4 crediti.

 

“Il Sabato delle Idee” con Mauro Calise, Marco Damilano e Nando Pagnoncelli
Sabato 18 marzo 2017, ore 10:30
Complesso dei Santi Marcellino e Festo, largo San Marcellino 10, Napoli

Per maggiori informazioni:

 

Tags: università Mauro Calise Sabato delle Idee Damilano Pagnoncelli