15 anni di "Arte in Vetrina": a Napoli si mescolano arte, cultura e coscienza civica

Scritto da Vittoria Ziviello Il . Inserito in Port'Alba

ZIVIELLO4

Nella giornata di Venerdì 23 giugno si svolgerà l' inaugurazione della quindicesima edizione della mostra "Arte in Vetrina", presso il complesso monumentale di San Severo al Pedino e organizzata dall'Associazione Culturale "Storico Borgo Sant' Eligio", in collaborazione con il Club per l'UNESCO di Napoli.
La serata inaugurale è dedicata alla pace nel mondo e alle vittime della violenza, e vedrà la partecipazione di numerosi ospiti e artisti vari. L'evento sarà coordinato da Enzo Falcone, Presidente dell' Associazione con allestimento a cura del prof. Fortunato Danise, Presidente del Club per l'UNESCO; modererà gli interventi Grazia Paolella, DS dell'Istituto Comprensivo IC3 Don Bosco Francesco D'Assisi, insieme alla partecipazione di Francesco Vernetti, Consigliere Comunale. Inoltre, in questa occasione avrà anche luogo la presentazione del libro "Enchanted Anguish"di Salvatore Violante con tanti altri ospiti.

Si tratta di una manifestazione avvertita con grande trasporto da parte dell'opinione pubblica napoletana: nasce con il precipuo scopo di porre l'accento sul degrado e lo stato di abbandono che caratterizzano la zona prossima a Piazza Mercato.

L'Associazione "Storico Borgo di Sant' Eligio" negli ultimi anni si è impegnata a trasformare la zona nella direzione di una sempre più ampia dimensione turistica, attraverso l'insediamento di alberghi ed esercizi commerciali. Fatto importante da considerare è che la compartecipazione di artisti e autorità cittadine all'inaugurazione, sarà un modo per raggiungere l'obiettivo di rilanciare con maggior forza il messaggio che da sempre ispira questa iniziativa.

Banner AIRC

Iscriviti alla nostra NewsLetter e risparmia subito 5€ sul prossimo acquisto