Giornata Mondiale del Rifugiato 2017 al Maschio Angioino di Napoli

Scritto da Fabio Di Nunno Il . Inserito in Succede a Napoli

migranti

Il 20 giugno di ogni anno si celebra la Giornata Mondiale del Rifugiato, appuntamento annuale voluto dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite (Risoluzione 55/76), che ha come obiettivo la sensibilizzazione dell'opinione pubblica sulla condizione, spesso sconosciuta ai più, di questa particolare categoria di migranti.
Il documento è stato approvato il 4 dicembre 2000 in occasione del 50° anniversario della Convenzione del 1951 relativa allo status dei rifugiati. La prima Giornata Mondiale del Rifugiato viene poi celebrata per la prima volta il 20 giugno 2001, nel cinquantesimo anniversario della suddetta Convenzione.

La Commissione europea, in collaborazione con i Centri Europe Direct della Campania (CEICC, ASI e LUPT) e con il Tavolo di Cittadinanza del Comune di Napoli, promuove la Giornata Mondiale del Rifugiato in un evento al Maschio Angioino. Quest'anno la Commissione europea ha scelto quattro città italiane, tra cui Napoli, per approfondire il tema dell'Italia e i migranti e raccogliere proposte dal territorio. Il tema della Giornata Mondiale del Rifugiato 2017 organizzata a Napoli è “L'Italia e i migranti: le politiche europee e le proposte delle realtà locali”, durante la quale è prevista la presentazione di esperienze, buone pratiche di accoglienza e di integrazione in Campania.

Il programma della Giornata Mondiale del Rifugiato a Napoli, per la quale è necessario compilare un modulo di registrazione gratuita, è il seguente.

(Antisala dei Baroni)
13.00 Accoglienza e light lunch per i partecipanti ai gruppi di lavoro
13.30-15.00 Gruppi di lavoro con amministratori locali, rappresentanti del terzo settore, operatori e università

(Sala dei Baroni)
15.30 Saluto di benvenuto, Luigi de Magistris, Sindaco di Napoli
15.45 Interventi istituzionali,
- Beatrice Covassi, Rappresentante della Commissione europea in Italia
- Vincenzo de Luca, Presidente della Regione
- Domenico Tuccillo, Presidente Anci Campania
- Carmela Pagano, Prefetto di Napoli
- Antonio de Iesu, Questore di Napoli

16.15 Tavola rotonda (Coordina: Cristiana Morbelli - LTM Ong)
- Agenda europea sulla migrazione e la sua implementazione in Italia, Migration Support Team Italia della Direzione Generale Migrazione e Affari Interni della Commissione Europea
- Adele del Guercio, Centro di eccellenza Jean Monnet - Università L'Orientale Napoli
- Marisa Squillante, Direttrice Cirtam - Università Federico II Napoli

17.00 Le buone pratiche di accoglienza e di integrazione in Campania
17.45 Dibattito
18.15 Conclusioni
- Roberta Gaeta, Assessore alle Politiche sociali del Comune di Napoli

Drink offerto dalla Rappresentanza della Commissione europea

(Cortile del Maschio Angioino)
19.00 Laboratorio esperienziale meticcio “In bilico - Chi ero, chi sono, chi...” aperto a tutti i cittadini

A seguire interventi musicali di giovani artisti migranti e partenopei

Banner AIRC

Iscriviti alla nostra NewsLetter e risparmia subito 5€ sul prossimo acquisto