Caravaggio prende vita: a Napoli ritornano i Tableaux Vivants

Scritto da Vittoria Ziviello Il . Inserito in Teatro

caravaggio napoli

Il Museo Diocesano di Napoli è la fortunata location prescelta per una rappresentazione molto particolare e suggestiva: i "tableaux vivants" che avranno come protagoniste alcune delle più famose opere dell'artista Michelangelo Merisi da Caravaggio.
Il prossimo appuntamento è previsto per il giorno 29 ottobre e gli spettacoli proseguiranno, con due appuntamenti al mese, fino al 30 dicembre.
Gli attori, diretti dalla regia di Ludovica Rambelli, metteranno in scena circa 23 tele del noto artista, facendole vivere sul palco, componendole e utilizzando una scenografia teatrale per poter riprodurre fedelmente le opere del Caravaggio.
Il fulcro dell'atmosfera sarà conferito dalla felice cornice della splendida Chiesa di Donnaregina Nuova, che ospita già rari esempi della storia dell'arte napoletana.

La tecnica dei «quadri viventi» è nata nel Settecento e consiste proprio nel comporre un quadro con attori veri in tempo reale, materializzando così l'opera d'arte davanti agli occhi degli spettatori.
Gli spettacoli saranno inoltre accompagnati dal delicato sottofondo delle melodie di Mozart, Bach, Vivaldi e Sibelius, per una perfetta catarsi nell'atmosfera.

Banner AIRC

Iscriviti alla nostra NewsLetter e risparmia subito 5€ sul prossimo acquisto