Torna dalla Turchia la ragazza scomparsa da un anno

Scritto da Antonio Zapelli Il . Inserito in Vac 'e Press

turchia

Rosa Di Domenico, la ragazza di 15 anni, scomparsa più di un anno fa da Sant'Antimo, un comune in provincia di Napoli, le cui sorti erano incerte, è viva. Lo si sa grazie alla stessa ragazza che nella notte tra sabato e domenica, ha chiamato i genitori per comunicare loro che aveva intenzione di tornare a Napoli.

L'ambasciata italiana in Turchia ha chiamato i carabinieri per la conferma dell'identità della ragazza che voleva il rimpatrio e, una volta accertato che si trattasse della 15enne, l'ha imbarcata su un volo che è atterrato a Napoli alle 15 di domenica scorsa. Le ultime tracce di Rosa risalivano al 24 maggio 2017 e poi il totale silenzio, fino a tre settimane fa, quando è comparso un video nel quale lei faceva sapere ai genitori di essere viva e di non voler più essere cercata; parole che avrebbe potuto pronunciare anche dietro costrizione.

La ragazza, indicano indagini in corso, aveva iniziato un percorso di islamizzazione radicale dopo aver conosciuto sui social un musulmano di Brescia. Le telecamere di videosorveglianza della stazione di Napoli hanno mostrato Rosa Di Domenico salire su un treno, diretto a Milano. L'attenzione degli inquirenti si era concentrata su Ali Quasib, indagato per sequestro di persona.

Banner AIRC

Iscriviti alla nostra NewsLetter e risparmia subito 5€ sul prossimo acquisto