Cohousing Cinema Napoli

Scritto da Anna Laura Zamprotta Il . Inserito in Succede a Napoli

maxresdefault 2

Nasce nella cornice settecentesca di Palazzo Cavalcanti il “Cohousing Cinema Napoli”. Questo spazio gestito dall’Ufficio Cinema Napoli è stato recentemente inaugurato dal Comune di Napoli.

L’obiettivo di questo progetto è proprio quello, come suggerito dal termine anglosassone “cohousing”, di offrire un luogo “aperto” soprattutto per coinvolgere i giovani all’interno dei ben 700 mq offerti dalle sale del palazzo monumentale.

Lo spazio, dopo la ristrutturazione avvenuta nel 2015, ha offerto già una base d’appoggio a circa 500 grandi produzioni tra cui Wildeside per l’Amica Geniale, Cattleya per Gomorra 4 e Clemart con i Bastardi di Pizzofalcone.

L’idea di dare ospitalità alle produzioni audiovisive durante il periodo di preparazione e ripresa è stata fortemente sostenuta dal Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris e, dall’assessore alla Cultura e al Turismo, Nino Daniele, per mettere giovani menti in comunicazioni con le grandi case di produzione nazionali e internazionali ma anche per incentivare la scelta della città di Napoli come location e ambientazione.

Gli spazi di Palazzo Cavalcanti sono stati suddivisi in quattro spazi: una sala per la formazione e i casting, una sala per uso ufficio per le produzioni, gli uffici dell’Ufficio Cinema Napoli e delle aree comuni che fungeranno da spazi polifunzionali e tecnici.

Sul sito del Comune è possibile trovare i requisiti per usufruire degli spazi uso ufficio.

Banner AIRC

Iscriviti alla nostra NewsLetter e risparmia subito 5€ sul prossimo acquisto