“Poison – Il potere del veleno”, un’esperienza unica alla scoperta di una delle armi letali e naturali più potenti al mondo

Scritto da Felicia Trinchese Il . Inserito in Vac 'e Press

TRINCHESE1

Fino al prossimo 1 luglio nel cuore della città di Napoli, precisamente nello storico Palazzo Fondi, sarà ospitata un’iniziativa culturale di grande fascino, sia sul piano scientifico che culturale, la mostra internazionale “Poison – Il potere del veleno”. La celebre mostra naturalistica, dedicata ad uno degli aspetti più affascinanti e temuti della natura, come il veleno, viene presentata per la prima volta in Italia nei circa 1000 mq del Palazzo. 

“Poison – Il potere del veleno”, a cura del professore Enzo Moretto, entomologo, direttore del Museo Esapolis di Padova e consulente scientifico del programma televisivo GEO & GEO, prodotta da Exhibition Hub e promossa dall’associazione culturale Medea Art con il patrocinio del Comune di Napoli, evidenzia in maniera viva, semplice, accessibile e interattiva la materia scientifica e l’uso che l’uomo ha fatto delle sostanze velenose. Il veleno, la più potente arma che la natura ha distribuito nelle forme più affascinanti, è il grande protagonista di una silenziosa lotta di sopravvivenza per molte specie di esseri viventi. I visitatori avranno la possibilità di vedere con i propri occhi cos’è e dove si nasconde nelle sue mille forme, vivendo una esperienza scientifica che regala emozioni irripetibili, entrando eccezionalmente a contatto, senza alcun rischio, con uno dei più formidabili e fantasiosi segreti della natura, grazie all’assistenza di un biologo che interagisce con i visitatori lungo il percorso espositivo.

Verranno svelati gli aspetti scientifici legati alle sostanze comunemente chiamate veleno e l’uso, importantissimo, che l’uomo ha imparato a farne, tra antidoti, vaccini e persino importanti medicinali. Il visitatore potrà ammirare da vicino magnifici e particolarissimi esemplari di vegetali e di animali come il temutissimo Ragno Violino del Cile, la Vedova Nera, la Migale rosa sudamericana; la famosa Rana giallo-oro della foresta del Chocó (la Phyllobates Terribilis), apprendere i segreti della Eyelash Viper, una vipera con le ciglia, del centro e sud America; il Gila Monster, lucertola che può arrivare fino a 60 cm, nativa del Messico e di alcune zone degli Stati Uniti e molte altre curiosità e declinazioni del veleno sul pianeta. La mostra, inoltre, ricostruisce episodi e avvenimenti storici legati all’uso delle sostanze velenose per mano dell'uomo, che affondano le radici sin dall'antichità. Da Socrate all’imperatore Claudio, alle vicende di Cleopatra, per arrivare più tardi ai complotti rinascimentali di cui Lucrezia Borgia è stata una famosa protagonista. Fino alla storia più recente, tra intrighi internazionali e lotte di potere a vari livelli, la contrapposizione dei blocchi est-ovest, lo spionaggio e la cospirazione politica.

“Poison – Il potere del veleno” si presenta come occasione unica da vivere in famiglia o con la scuola. Una mostra dal forte contenuto educativo che si arricchisce di strumenti interattivi che danno la possibilità ai visitatori di interagire e di mettersi direttamente alla prova, tra stupore, paura, curiosità e meraviglia, comprendendo quanto sa essere grande il potere della natura.

Banner AIRC

Iscriviti alla nostra NewsLetter e risparmia subito 5€ sul prossimo acquisto