Findmylost: l’app per ritrovare il proprio bagaglio smarrito arriva a Capodichino

Scritto da Anna Laura Zamprotta Il .

FindMyLost al 100

In pieno periodo estivo chi non prende un aereo per spostarsi? Spesso però accade che i propri bagagli siano dispersi, magari durante uno scalo e subito la nostra vacanza diventa un incubo.


La società di gestione dell’aeroporto di Capodichino recentemente ha ben pensato di adottare l’app FindMyLost, un servizio semplice ed innovativo che consente ai viaggiatori di poter ritrovare i propri bagagli smarriti.

L’app nasce a Milano nel 2016 e fa parte del gruppo PoliHub, Startup District&Incubator del Politecnico di Milano. La piattaforma ha lo scopo di aumentare il tasso di restituzione degli oggetti smarriti e mai rinvenuti nello scalo. Rappresenta il primo strumento digitale nel settore del Lost Property che mira ad innovare la digitalizzazione all’interno degli aeroporti.

I viaggiatori infatti potranno utilizzare il servizio tramite l’app dallo smartphone registrandosi con la mail o accedendo dal proprio account Facebook.
Gli operatori portuali ogni giorno caricheranno sulla piattaforma gli oggetti smarriti e i bagagli in modo tale che i proprietari possano rintracciarli facilmente.

FindMyLost oltre che negli aeroporti si sta diffondendo in diversi settori appunto perchè è uno strumento per la gestione digitale del Lost Property e mira a trasformare quest’area da un centro di costi a un centro di profitto andando a migliorare per i consumatori la Customer Experience dando alle aziende la possibilità di ridurre i costi.

 

Banner AIRC