Pokerissimo!

Scritto da Emanuele Russo Il . Inserito in Il Pallonetto

insigne

Perfetta per le italiane la 2° giornata della UEFA Champions League, tutte vittoriose sfoderando grandi prestazioni. La Juventus batte lo Young Boys per 3 reti a 0, la Roma stravince contro il Viktoria Plzeň 5-0 e uno strepitoso Napoli batte per 1 rete a 0 il Liverpool (squadra candidata alla vittoria del torneo).

Un “pokerissimo” per le italiane, oltre che per il risultato anche per la “vincita”: superata l’Inghilterra nel ranking UEFA, l’Italia è seconda dietro agli Spagnoli con 67,440, mentre gli Inglesi, terzi, sono a quota 67,117.

Tredici anni fa fu l’ultima volta che tutte e 4 le italiane partecipanti alla competizione fecero bottino pieno, più precisamente il 23 Novembre 2005 quando Juventus, Udinese, Milan e Inter conquistarono tutte i 3 punti nei confronti delle avversarie (Bruges, Panathinaikos, Fenerbahçe, Artmedia).

Da sottolineare su tutte la prestazione del Napoli di Carlo Ancelotti, che batte una delle palpabili vincitrici della competizione (quotata dai bookmakers) il Liverpool di Jurgen Kloop.

Un Napoli spaziale, che ha messo in ginocchio un Liverpool che non si è mai reso pericoloso, un risultato addirittura bugiardo in virtù delle tante palle gol mancate dalla squadra partenopea, squadra che con il re delle Coppe (Carlo Ancelotti) sembra aver trovato la maturità giusta.

Italia che quindi non può far altro che festeggiare questa grande giornata di Coppa, con la consapevolezza che il calcio Italiano, può e deve ritornare quello di un tempo.

Banner AIRC