Klimt Experience arriva a Napoli

Scritto da Anna Laura Zamprotta Il . Inserito in Mostre

klimt

Dopo il successo ottenuto alla Reggia di Caserta, la Klimt Experience finalmente fa tappa a Napoli. Nella cornice barocca della Basilica dello Spirito Santo, in via Toledo, l’esposizione rimarrà fino al 3 febbraio 2019.

La mostra si articola in un percorso multimediale e immersivo tramite il quale è possibile immedesimarsi completamente in ciò che costituiva il lavoro e la vita del padre fondatore della Secessione viennese.

Il percorso dura circa 85 minuti e si compone di più di 300 immagini full HD che illustrano una sorta di viaggio onirico. Lo spettatore viene trasportato dal flusso continuo di emozioni che caratterizzano la Sala Immersiva, punto di maggiore attrazione della mostra. All’interno di questa prende vita, a 360°, l’opera klimtiana montata dal regista Stefano Fake e trasmessa grazie al supporto di 30 proiettori laser.

All’inizio dell’esposizione c’è un Area Introduttiva dov’è spiegata la vita e l’avventura artistica dell’artista. Continuando il percorso si passa attraverso la Sala degli Specchi dove numerosi segni e figure si susseguono sulle pareti.

Inoltre è possibile sperimentare l’esperienza 3D grazie all’uso dell’Oculus VR sviluppato in esclusiva per la Klimt Experience. Il percorso comprende anche un’esposizione di abiti riprodotti imitando lo sfarzoso stile klimtiano. La mostra è visitabile da martedì a domenica dalle 10.00 alle 20.00 e il lunedì dalle 14.00 alle 20.00.

I biglietti possono essere prenotati online e presentano una riduzione per gli studenti e i bambini. Per maggiori informazioni sulla Klimt Experience è possibile consultare la pagina web ufficiale www.klimtexperience.com

 

Banner AIRC

Iscriviti alla nostra NewsLetter e risparmia subito 5€ sul prossimo acquisto