L'orgoglio di un Paese

Scritto da Nestore Cerani Il . Inserito in A gamba tesa

Conte Trump

Un Paese orgoglioso della sua dignità la difende in ogni istante. Un Paese consapevole della sua storia, della sua importanza, non accetta offese che ledono la sua dignità.
Un Paese libero, indipendente e consapevole del suo ruolo nel mondo rivendica la sua libertà di scegliere i propri partner commerciali in base alle sue caratteristiche ed alle sue necessità. La scarsità di fonti autonome di rende dipendenti dal mercato internazionale per le materie energetiche. Il più intelligente ed efficace intervento in questo settore fu quello dell'ENI di Mattei che ci sottrasse al diktat delle "Sette Sorelle" e aprì una nuova strada nel nostro rapporto con l'Iran L'intercambio nostro con quel Paese ci dice che l'import è il triplo dell'export ed è formato per il 90% dal petrolio.

Trump, con una scelta dannosa anche per gli USA (ne parleremo in altra occasione) ed al solo, fine di rafforzare il consenso elettorale, (è un Salvini al cubo) ha deciso di uscire dall'accordo con l'Iran sul controllo del nucleare e di riapplicare a quel Paese le sanzioni. La principale delle quali è impedirne e vietarne l'export di "crude". Nerbo delle entrate iraniane. Ha minacciato e minaccia rappresaglie contro chi oserà disattendere le sue decisioni.

L'Italia, come segno di benevolenza è stata esentata per SEI mesi dall'interruzione dell'import di petrolio. Su questa vera offesa alla dignità del nostro Paese non ho letto articoli di fondo indignati dei vari Galli della Loggia, Rizzo, Mauro ed altri mammasantissima. Nessun esponente del governo "sovranista" ha protestato per questo attacco alla nostra sovranità né in Parlamento si è levata una voce che abbia posto questa semplice domanda: ‘IN BASE A QUALE DIRITTO UN PAESE STRANIERO PUO' DECIDERE COSA, QUANDO E COME UN ALTRO PAESE LIBERO E INDIPENDENTE POSSA E DEBBA COMMERCIARE E CON CHI?’

Trump decide con chi l'Italia possa commerciare? E perché?

Chi glielo dà questo diritto? Ma soprattutto perché l'Italia tace ed accetta? Perché osa farlo con noi e non con la Germania, ad esempio? Questa è l'occasione per rivendicare quella dignità di cui si sciacquano la bocca contro l'Europa .

Un governo che taccia come un cagnolino timoroso alle minacce del Padrone : QUESTO SI' CHE E' UN GOVERNO INDEGNO DI RAPPRESENTARCI.

Banner AIRC

Iscriviti alla nostra NewsLetter e risparmia subito 5€ sul prossimo acquisto