fbpx

Quarto: parte il progetto Attività di Pubblica Utilità finanziato dalla Regione Campania

Scritto da Elisabetta Di Fraia Il . Inserito in Succede a Napoli

DI FRAIA

L’amministrazione comunale di Quarto, guidata dal sindaco Antonio Sabino, riesce a realizzare un altro obiettivo importante per l’intera cittadina flegrea.
Presentando validi e finanziabili progetti di cura del patrimonio, promozione e sicurezza del territorio, cura del verde pubblico, aggiornamento banche dati, recupero archivi e solidarietà sociale, anche il territorio di quarto insieme ad altri 190 enti comuni campani entra a far parte del progetto Attività di Pubblica Utilità (APU) finanziato dalla Regione Campania. Si tratta di una misura di politica attiva al lavoro dalla forte valenza sociale, in quanto garantirà un sostegno al reddito delle famiglie quartesi in difficoltà. In particolare, Il progetto APU permetterà di avere a disposizione alcune unità lavorative che, al fianco dei dipendenti comunali, saranno impiegate in una serie di attività utili per il territorio in materia ambientale, sociale, sicurezza, riorganizzazione degli archivi e banche dati.

I destinatari sono ex percettori di ammortizzatori dal 2014, attualmente senza reddito che, grazie a tale progetto, percepiranno un'indennità di 580 euro/mese per un impegno di 20 ore settimanali per 6 mesi . Una importante iniziativa, segno evidente della sempre maggiore attenzione del sindaco Sabino per le fasce più disagiate della comunità.