Napoli: blindare la seconda fascia!

Scritto da Emanuele Russo Il . Inserito in Il Pallonetto

seconda fascia champions

Un destino, ormai, già segnato per il Napoli di Carlo Ancelotti che ha chiuso il campionato matematicamente 2°, dietro alla Juventus e avanti, per il momento, all’ Inter.

Un risultato di sicuro non fallimentare, ma non all’altezza per la piazza partenopea, che avrebbe voluto lottare nuovamente per il titolo.
Titolo che non è mai stato messo in discussione sin da febbraio.
Napoli che da artefice del proprio destino, diventa artificiere di quello altrui. Infatti le “speranze” della società partenopea sono rifilate ai risultati di Roma e Siviglia.
Infatti se queste società non dovessero qualificarsi per la prossima competizione europea il Napoli beneficerebbe di una comodissima seconda fascia, che permetterebbe un cammino più in discesa per la società partenopea, il quale obbiettivo è ormai risaputo: l’approdo ai quarti di finale di Champions League, obbiettivo mai raggiunto nella storia della società.
Corsa alla Champions che il Serie A è ancora aperta, con la Roma che si trova a 3 punti dal 4° posto, dove è presente l’Atalanta di Giampaolo Gasperini, e a 5 punti dal 3° posto dove si trova l’Inter di Luciano Spalletti. Corsa ancora aperta in quanto daL3° al 7° posto c’è una differenza di soli 6 punti, quindi saranno fondamentali le ultime 3 partite del campionato.
Per quanto riguarda il Siviglia, attualmente al 6° posto a pari punti con il Valencia 5°, è a 3 punti dal 4° posto a due giornate al termine del campionato spagnolo.
Al 4° posto della Liga vi è una grande sopresa, il Getafe che ha fatto un grandissimo campionato tenendo testa alle società “veterane” del campionato spagnolo.
Quindi un Napoli che tra qualche settimana conoscerà il proprio destino, con la speranza di ottenere una seconda fascia che sarebbe comodissima in virtù delle aspettative rifilate nella competizione.

Banner AIRC