fbpx

Continua anche a settembre l’estate napoletana 2014

Scritto da Roberto Calise Il . Inserito in Port'Alba

2014.08.28 - Estate a Napoli 2014

Ci sono dei parametri economici che non cambiano di anno in anno, e purtroppo sono spesso i più negativi. Infatti, anche in questa estate 2014, ben il 53% degli italiani sono rimasti a casa secondo Federalberghi, un dato perfettamente in linea con quello registrato l’anno scorso.

Per poter offrire almeno un po’ di svago ai tanti napoletani rimasti in città, e nonostante le ben note difficoltà di bilancio, l’assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, guidato da Nino Daniele, è stato capace di offrire un notevole parterre di eventi, coprendo un lasso di tempo di due mesi e mezzo, dal 14 luglio scorso al prossimo 22 settembre.

L’edizione 2014 dell’Estate a Napoli è però particolare, in quanto strettamente legata al rilancio della letteratura. Infatti, il titolo della kermesse, “Sole, Luna e Talia”, rimanda all'omonima fiaba contenuta nel Pentamerone di Giambattista Basile, opera fondamentale della produzione letteraria napoletana, la cui traduzione in italiano fu curata da Benedetto Croce nel 1925. Una scelta, non a caso, in continuità con il tema dell'ultimo Maggio dei Monumenti dedicato proprio alle crociane Storie eLeggende napoletane. Il cuore della manifestazione è dunque ispirato al tema delle fiabe ed ha al centro la lingua napoletana, il riso, la conversazione e il rapporto tra racconto e mutamento. Si sviluppano così, anche con l'Estate a Napoli, i temi che stanno caratterizzando il Forum Universale delle Culture, quali il tema delle radici, della memoria e dell'universalità dei protagonisti della cultura napoletana.

Tantissimi gli eventi in programma, che spaziano dal puro contatto con la natura al cinema, alla musica e alle esposizioni. Per gli amanti del sole e del mare, la onlus CSI Gaiola organizza mattinate di snorkeling nell’omonima area marina protetta, visitabile anche con gite in barca. La sovrastante area archeologica di Pausilypon è poi visitabile sempre grazie ai volontari della onlus. Per i più romantici, ogni giorno l’Accademia Mandolinistica Napoletana, in collaborazione con Alilauro, organizza un tramonto in musica sul bateau mouche, con partenza delle barche alle ore 20:00 dal molo di Mergellina. Per chi non ama il mare, ogni sera la splendida cornice del parco del Poggio ai Colli Aminei ospita la rassegna cinematografica all’aperto “Accordi@DISACCORDI”, con inizio delle proiezioni alle ore 21:00. La comicità sarà invece la regina del Maschio Angioino anche quest’anno, con la 25° edizione di “Ridere”, la rassegna di teatro comico e cabaret, ogni sera alle 21:30. Fra i tanti eventi, non poteva mancare il Pizza Village, dal 2 al 7 settembre presso il lungomare Caracciolo, promosso dall’Associazione Pizzaioli Napoletani. Fra degustazioni ed esibizioni di vari comici e band musicali, avrà luogo anche il 13° Campionato Mondiale del Pizzaiuolo (2-3 settembre).

Non finisce qui: tantissime le mostre e gli eventi culturali, che caratterizzano un programma più ricco che mai (disponibile al seguente LINK), che è anche uno specchio della poliedricità della vita associativa della nostra città. Dunque, non resta che scegliere, e godersi gli ultimi scampoli di quella che è da sempre considerata la “stagione” per antonomasia.

 

Estate a Napoli 2014 “Sole, Luna e Talia”

Per maggiori informazioni: