fbpx

Alla Fonderia PD va in scena il futuro dei trasporti in Campania

Scritto da Roberto Calise Il . Inserito in Funiculì, funicolà

2014.09.24 - Fonderia PD Tavolo Trasporti

Venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 settembre 2014 avrà luogo, presso gli spazi di Città della Scienza (via Coroglio 104, Napoli) la “Fonderia delle Idee”. L’appuntamento, primo nel suo genere nel Sud Italia, vuole gettare le basi per la proposta politica del Partito Democratico in vista delle elezioni regionali di marzo 2015.

L'evento, articolato fra dieci tavoli tematici e sedute plenarie, mira a produrre dei documenti programmatici, che servano da “promemoria” per il candidato governatore PD, chiunque esso sia, e che verrà scelto in autunno con le primarie.

La discussione dei tavoli sarà articolata fra il pomeriggio di venerdì 26 (ore 15.00 – 18.30 circa) e la mattina di sabato 27 (ore 09.30 – 13.30 circa). I risultati del tavolo, riassunti in un documento programmatico, saranno poi presentati dal coordinatore del tavolo in assemblea plenaria, che si terrà nel pomeriggio di sabato e la mattina di domenica 28. 

La filosofia degli interventi ruoterà attorno gli hastag #cosacambio e #cosasalvo. Del resto, “una proposta di governo per la Campania non può che ripartire dalle buone pratiche, dagli esempi positivi e dalla necessità di erigerli a sistema” (così come si evince dal sito www.fondidee.it).

Fra i diversi argomenti toccati dai tavoli (sanità, welfare, ambiente, fondi europei, etc.), il Tavolo n°4 sarà dedicato a “Trasporti, reti, rigenerazione urbana”, un argomento sul quale si giocherà gran parte della prossima campagna elettorale, alla luce soprattutto del progressivo smantellamento del trasporto pubblico locale (TPL) operato dalla giunta regionale Caldoro, a partire dal suo insediamento nel 2010.

I peggioramenti della qualità del servizio del TPL non hanno risparmiato alcun campo: si va dal quasi fallimento del CSTP, il consorzio dei bus della provincia di Salerno; il fallimento della ACMS, azienda pubblica casertana dei trasporti, poi affidata a privati; il maldestro tentativo di affidare a questi stessi privati tutto il comparto autobus dell’EAV, un’operazione stoppata solo dalle veementi proteste degli autisti; la chiusura, nel silenzio generale, della fabbrica Irisbus di Avellino; il peggioramento delle frequenze di aliscafi e traghetti nel golfo di Napoli; il taglio dei trasferimenti verso le linee su ferro di ogni ordine e grado.

C’è quindi da rimettere in piedi un intero sistema, che non è solo un problema legato alla circolazione di bus e/o treni. Vi è la necessità d’avere una visione, una politica ambientale, industriale ed infrastrutturale per i prossimi anni. Una visione che alla Regione, ora come ora, manca, e che il PD ha il dovere di proporre, fosse solo perché si può andare orgogliosi di quanto realizzato in passato, fra il 2000 ed il 2010, dalle giunte Bassolino, con il supporto di Ennio Cascetta all’Assessorato regionale ai Trasporti.

Intento della Fonderia sarà quello di promuovere una discussione non ingessata, ma fortemente interattiva. Pertanto, si potrà intervenire liberamente, previa iscrizione sul sito www.fondidee.it. Il modello, del resto, è quello della Leopolda renziana, dove ogni iscritto a parlare ha a disposizione circa quattro minuti per esporre le sue idee. Sarà poi compito dei coordinatori del tavolo cercare di amministrare efficacemente i tempi, garantendo a tutti, relatori e uditori, la possibilità di esprimere al meglio i propri concetti. Perché il futuro della Campania va costruito discutendo, democraticamente, tutti insieme.

In particolare, interverranno al tavolo: Armando Allagrande, Giancarlo Avolio, Fabrizio Barbato, Teresa Boccia, Arturo Borrelli, Fiorentino Borrello, Rosario Bruno, Fabrizio Cambalo Sambiase, Gianfranco Castellano, Luigi Centola, Claudio Cicatiello, Antonio Cirillo, Francesco Coppola, Augusto Cracco, Bartolomeo Cristiano, Giuseppe D’Alessio, Innocenzo Datri, Antonello De Risi, Antonio Di Gennaro, Guido Grossi, Isabella Guarini, Giuseppe Guida, Mattia Leone, Alessandra Macci, Marcello Martinez, Pasquale Massa, Alfredo Messore, Giovanni Napoli, Lucio Natale, Antonio Neola, Antonino Nigro, Paolo Palazzo, Ida Palumbo, Gianluca Panico, Carlo Pedata, Francesco Penza, Paolo Perevidini, Filippo Petti, Sergio Rosanova, Giancarlo Russo, Donatella Saccani, Giovanni Sannino, Patrizia Sirigatti, Fabrio Strazzullo, Francesco Tavassi, Enrico Tomaselli, e Ilaria Vitiello.

Il coordinamento del tavolo sarà affidato al dott. Luciano Crolla, responsabile della comunicazione del PD Campania, al prof. Agostino Di Lorenzo, ordinario di Pianificazione Territoriale ed ambientale all'Università di Salerno, al prof. Agostino Nuzzolo, ex Assessore Infrastrutture e Trasporti del Comune di Napoli, e al dott. Roberto Calise, consulente presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Sarà inoltre presente Giorgio Zinno, responsabile Trasporti della Segreteria Regionale PD.

Vi aspettiamo numerosi per riprenderci, finalmente, il futuro della nostra regione.

 

Fonderia delle Idee PD
Città della Scienza, via Coroglio 104, Bagnoli, Napoli
Venerdì 26 settembre 2014, ore 15:30 – 20:00
Sabato 27, ore 09:30 – 20:00
Domenica 28, ore 10:00 – 12:30
Per maggiori informazioni, consulta il sito www.fondidee.it