fbpx

Appuntamento per autostop digitale e bottoni intelligenti, domani venerdì 23 i giovani cervelli presentano agli investitori nazionali le idee imprenditoriali

Scritto da La Redazione Il . Inserito in Port'Alba

TechHub

Occhiali intelligenti con display incorporato, autostop digitale su tratte urbane, bottoni in silicone con sensori, ossi sintetici prodotti su misura e un’app per ottimizzare le ordinazioni della pizza, sono soltanto alcuni dei progetti innovativi che saranno presentati nel corso della prima “Investor Arena” realizzata a Napoli che si terrà venerdì 23 gennaio dalle 9.30 presso il Salone delle Grida della Camera di Commercio di Napoli, in via Sant’Aspreno 2.

Tre minuti per convincere i rappresentanti dei grandi gruppi bancari e imprenditoriali nazionali e i “business angels” a puntare sui venticinque progetti che hanno superato una rigida selezione e preso parte ad un programma formativo specializzato da parte di Tech Hub, l’iniziativa per il consolidamento e la crescita delle start up napoletane realizzata dalla Camera di Commercio partenopea insieme all’Università Federico II e il Banco di Napoli.
Al termine dei lavori dell’Arena degli investitori che conclude il primo ciclo di Tech Hub, un’apposita giuria di imprenditori ed esperti nazionali selezionerà sette migliori progetti ai quali sarà consegnato un premio in denaro per avviare e consolidare l’attività d’impresa.
Saranno presenti, tra gli altri, Maurizio Maddaloni, presidente della Camera di Commercio di Napoli; Arturo De Vivo, prorettore vicario Università Federico II; Massimo Marrelli, professore emerito dell’Università Federico II; Maurizio Barracco, presidente del Banco di Napoli e Luigi Iavarone, vicepresidente vicario dell’ente camerale partenopeo. In giuria anche il presidente nazionale dei Giovani di Confindustria, Marco Gay.