fbpx

Il Palazzo

Dai palazzi del potere di Napoli a quelli di Roma.

Le più delicate questioni istituzionali esaminate da specialisti del settore.

Cofferati

Scritto da Stefano Fusco Il . Inserito in Il Palazzo

cofferati

Domenica 11 gennaio si sono svolte le primarie per la scelta del candidato governatore della regione Liguria; all’interno di tale competizione si contendevano la vittoria l’assessore regionale uscente Paita, l’europarlamentare Cofferati e l’esponente centrista Tovo.

Immaginate la bandiera del PD senza il colore rosso

Scritto da Marco Sarracino Il . Inserito in Il Palazzo

dalema-le-pen

E' martedì sera e assisto con stupore al dibattito televisivo tra Marine Le Pen e Massimo D'Alema. Pensandoci nutro dentro di me un profondo entusiasmo: finalmente uno scontro semplice,chiaro, netto, quello tra Destra e Sinistra.
In Europa, molto prima che in Italia, nel corso degli ultimi due anni è ritornata a radicarsi una destra che la mia generazione connazionale non ha mai conosciuto offuscata dal predominio culturale del berlusconismo dilagante.

Ora le primarie

Scritto da Francesco Dinacci Il . Inserito in Il Palazzo

primarie

La Commissione Statuto del PD Campania ha finalmente varato ieri il regolamento quadro che disciplina la procedura delle primarie nei Comuni al voto nella tornata amministrativa del 2015. Bene, ci sono principi e articoli scritti e approvati nella sede delegata; non resta ora che renderli esecutivi passando alla fase d’indizione della competizione aperta ai cittadini nei Comuni dell’intero territorio regionale.

Le primarie da difendere

Scritto da Valerio Di Pietro Il . Inserito in Il Palazzo

PDPD
É ormai evidente a tutti che il Partito Democratico è la più grande forza politica italiana, tale forza si fonda, effettivamente e statutariamente, anche sull'utilizzo delle primarie come strumento fondamentale per la selezione dei suoi quadri dirigenti. Nel 2007, l’ascesa di Veltroni a Segretario Nazionale divenne un una pietra miliare nel quadro partitico, proprio grazie all’entusiasmo dimostrato da milioni di cittadini, chiamati a partecipare direttamente alla scelta della più alta carica del partito.

Nuova indagine sulle banche USA padrone delle commodity

Scritto da Mario Lettieri e Paolo Raiomondi Il . Inserito in Il Palazzo

bank

Le grandi banche sono state pizzicate a speculare alla grande sulle commodity, sulle materie prime, sui cereali e su altri prodotti alimentari. La Commissione d’Indagine del Senato americano, diretta dal democratico Carl Levin e dal repubblicano John McCain, ha pubblicato un dossier di 400 pagine dal titolo “Wall Street bank involvement with physical commodities” per denunciare con dovizia di dettagli come le “too big to fail” stiano manipolando, ovviamente a loro vantaggio, i mercati delle commodity. Naturalmente tutto ciò con riverberi sui mercati internazionali.

Occhetto, Renzi e la Bolognina

Scritto da Berardo Impegno Il . Inserito in Il Palazzo

renzi-cambiamo-
Tutti hanno ricordato e hanno reso omaggio alla memoria di Enrico Berlinguer. Un grande italiano. Pochi, pochissimi hanno ricordato il 25ennale della Bolognina, eppure senza Achielle Occhetto probabilmente, ci sarebbe ancora un partito chiamato PCI e di sicuro sarebbe ridotto ai minimi termini. Una damnatio memoriae che, purtroppo, l'allora segretario generale del PCI si è in seguito meritata per le sconsiderata scorribande nei partiti alla Sinistra dei DS. Purtroppo non si è mai ripreso della "sindrome d'Alema" e questo gli è costato caro.

Turismo: una risorsa sprecata

Scritto da Leonardo Impegno Il . Inserito in Il Palazzo

regione campania 160414

Lunedì scorso sono stato invitato a partecipare ad un tavolo sul turismo in Campania e credo che le problematiche del settore si possano provare a sintetizzare in due macro aree: la (in)certezza delle norme e la mancanza di politiche di sistema che coinvolgano lo Stato e le imprese del settore.

Il congresso della “Felicità”

Scritto da Simone D'Andrea Il . Inserito in Il Palazzo

congresso gd

In questi giorni d’inizio Dicembre, i circoli dei Giovani Democratici dell'Area Metropolitana di Napoli sono impegnati nei Congressi di Circolo per eleggere i delegati che parteciperanno poi al primo Congresso Metropolitano. Un Congresso a cui si arriva in maniera anticipata, dopo le dimissioni improvvise ma, al tempo stesso, ragionate da parte del segretario Marco Sarracino, ora ricandidato alla guida della Giovanile.

Viviamo tempi bui

Scritto da Berardo Impegno Il . Inserito in Il Palazzo

nebbia

Non in Italia, per fortuna, bensì nelle realtà locali. Comprendo le ragioni dell’ottimismo di Renzi dopo i risultati della Calabria e dell’Emilia. Valorizzare le vittorie del Pd fa bene alla salute. E rilancia il progetto riformista, che ha bisogno di consenso (non dimentichiamo che in Italia i riformisti sono sempre stati in minoranza, a sinistra, a destra e al centro). Del resto l’ottimismo, come disse D’Alema, è la malattia professionale dei politici. E comunque il piglio futurista non può mascherare le difficoltà che ci sono.

Quando l'economia diventa patologia

Scritto da Angela Pascale Il . Inserito in Il Palazzo

medicina e economia

Medicina ed Economia. Due parole che apparentemente, all'occhio poco attento e "profano", hanno ben poco di comune tra loro, eppure è stato proprio questo il titolo del V convegno Di Medicina e Società organizzato, nella ancora calda mattinata del 29 Novembre, nella suggestiva cornice dell'Antisala dei Baroni del Maschio Angioino nel cuore pulsante e chiassoso di Napoli.

Dall'uninominale all'uninominato

Scritto da Riccardo Barone e Donato Lettieri Il . Inserito in Il Palazzo

vicinanza allelettorato

Ad un certo punto bisogna smettere di tifare e dire anche ciò che non ci piace, l’Italicum 2.0 non ci piace! Ci piace l’idea che un qualcuno debba vincere le elezioni, non solo perché questo avviene nel resto del mondo, ma perché 28 governi della Repubblica Italiana sono durati meno del Governo Renzi (che ha meno di un anno) e i risultati della debolezza politica sono davanti ai nostri occhi.

Napoli, pagelle Pedersoli: "E noi je dimo e noi je famo. Noi azzurri!"

Scritto da Giuseppe Pedersoli Il . Inserito in Il Palazzo

roma-napoli-2-0-de-rossi-callejon

E noi je dimo e noi je famo. Noi azzurri, però. La Roma esce clamorosamente ridimensionata dal San Paolo, sconfitta per 2 a 0 ma il Napoli poteva farne almeno altri quattro pulitissimi. E se vengono a dirvi che quella non era la Roma, ricordate che, come dice qualcuno, in campo c'è sempre l'avversario. Il miglior Napoli della stagione, secondo i noti commentatori di Rai, Mediaset, Sky e Premium (ma non solo) potrebbe a breve rientrare nella lotta per lo scudetto. E' difficile individuare il migliore in campo.

Eliminazione dell'IRAP, step n°1 per la ripresa

Scritto da Giuseppe Pedersoli Il . Inserito in Il Palazzo

matteo renzi

Matteo Renzi sull’ottovolante dell’Irap, va su e giù. Dichiara a Confindustria, a Bergamo, che taglierà l’imposta regionale (e contributi Inps) per i neo assunti. Poi, per una questione di contabilità nazionale, fa una retromarcia. Gli 80 euro concessi in busta paga impongono una revisione delle scelte. Peccato. L’eliminazione dell’Irap, o almeno la sua sostanziale riduzione, costituiscono il passo fondamentale per la ripresa e per creare posti di lavoro. Spiegare il meccanismo diabolico dell’Irap ai “non commercialisti” è impresa ardua.

GD Avvocata e Riforma della magistratura

Scritto da Manlio Converti Il . Inserito in Il Palazzo

giustizia-toghe

Numerosi gli interventi, presso il GD Avvocata a Napoli, sulla riforma della magistratura, che qui riassumo come un Brain Storming, perché ogni affermazione, delle poche che ho trattenuto su carta, possa ispirare un’ulteriore iniziativa politica e soprattutto un lavoro parlamentare e istituzionale.

I Giovani Democratici Nazionali aderiscono alla campagna “RC Auto, Tariffa Italia”: una battaglia civiltà

Scritto da Marco Sarracino Il . Inserito in Il Palazzo

rc auto giovani democratici

Non è stato difficile e non c’è voluto molto. Alla prima direzione nazionale utile convocata dal nuovo segretario reggente dei Giovani Democratici, Andrea Baldini, la federazione di Napoli è riuscita a fare aderire il livello nazionale alla proposta di legge “Tariffa Italia”. Singolare è stato anche l’aiuto e l’appoggio datoci in questa battaglia da parte di dirigenti di alcune regioni in cui il problema del caro RC auto non è proprio all’ordine del giorno, Toscana, Lombardia e Veneto su tutte.