Succede a Napoli

Vivibilità, economia, sicurezza, disagio sociale.

Tutto ciò che accade a Napoli, commentato dall'interno della città.

Baby gang, sono tutte uguali? La città si racconta attraverso i suoi giovani

Scritto da Stefano Ciaramella Il . Inserito in Succede a Napoli

baby gang

In linea di massima, in ogni quartiere, i ragazzi crescono in un determinato modo, per quanto non si voglia fare di tutta l’erba un fascio, è evidente e naturale che un ragazzo cresciuto da bambino nella periferia di Napoli, o negli stretti vicoli nel cuore della vecchia Partenope, cresca diversamente (e non intendo meglio o peggio) da un ragazzo cresciuto al Vomero o a Posillipo.

Al via il festival del baccalà sul Lungomare

Scritto da Antonio Zapelli Il . Inserito in Succede a Napoli

baccalà

Torna a Napoli lo street event ‘BaccalàRe’. Dopo il successo dello scorso anno, la kermesse che mette al centro il baccalà, una delle eccellenze della gastronomia napoletana e campana, si riaffaccia sul lungomare Caracciolo e dà appuntamento a tutti da sabato 19 maggio a domenica 27 dalle ore 12 alle 24.

Castellammare al voto, diversamente: intervista immaginaria alla politica stabiese

Scritto da Mauro Malafronte e Riccardo Buonanno Il . Inserito in Succede a Napoli

stabia

Abbiamo ormai fatto il callo alla bagarre elettorale. Le cronache ci hanno raccontato segni di fratture, improvvise ricomposizioni e sorprendenti cambi di scenario, lasciando sul terreno scontentezze e delusioni. Mai come questa volta, però, la generazione under ha bisogno di tornare sul pianeta Terra.

WiFi4EU: opportunità per i comuni di offrire internet e nuovi servizi ai cittadini

Scritto da Fabio Di Nunno Il . Inserito in Succede a Napoli

WiFi4EU

La Commissione europea ha messo a punto una strategia per il mercato unico digitale, per migliorare l’accesso alla banda larga e portare il Wi-Fi libero nelle città dell’Unione Europea (UE) per i cittadini e i visitatori in spazi pubblici quali parchi, piazze, edifici pubblici, biblioteche, musei e centri sanitari. Inoltre, le autorità locali sono incoraggiate a sviluppare e promuovere i propri servizi digitali in settori quali l’amministrazione online, la telemedicina e il turismo elettronico con un'apposita app.

Al Suor Orsola primo centro di ricerca internazionale del Mediterraneo

Scritto da Antonio Zapelli Il . Inserito in Succede a Napoli

ricerca

Estrapolare dal suo tempo, diffondere e capire come poter attualizzare il grande lascito culturale di Francesco Saverio Nitti: un pensiero politico e filosofico ricco di implicazioni di carattere educativo, che ha evidenziato la centralità del sapere pedagogico e della formazione per la fondazione di società aperte e pluraliste, per la formazione dell'individuo come cittadino dotato di ethos.

Abusivismo edilizo: ancora record in Campania

Scritto da Antonio Zapelli Il . Inserito in Succede a Napoli

abusivismo

Nell'ultima settimana è stata fatta ulteriore luce sulla questione dell’abusivismo edilizio legato allo scandalo che colpì la città di Casalnuovo di Napoli nel lontano 2007: condannate le banche e la società costruttrice degli appartamenti per la vendita e la conseguente erogazione di mutui che all’epoca dei fatti permisero alle famiglie di acquistare beni successivamente scoperti abusivi.

Intervista ad Antonio Borriello, candidato per il centrosinistra alle elzioni comunali di San Giuseppe Vesuviano

Scritto da Nello De Crescenzo Il . Inserito in Succede a Napoli

anto borriello

In occasione delle prossime elezioni comunali, che si terranno il 10 giugno in numerosi comuni della provincia di Napoli e della regione Campania, oggi intervistiamo uno dei protagonisti della prossima tornata elettorale: Antonio Borriello, 35 anni, agente generale di assicurazione, candidato sindaco di una coalizione civica, che tiene insieme numerose realtà sociali e politiche locali, dal Collettivo Vocenueva, alla lista libera San Giuseppe, fino al PD locale, passando per numerose associazioni del volontariato e del mondo dello sport.

Carta Bianca al Museo di Capodimonte

Scritto da Francesca Ciampa Il . Inserito in Succede a Napoli

CIAMPA5

La mostra “Carta Bianca” presso il Museo e Real Bosco di Capodimonte, visitabile fino al 17 Giugno, propone un’innovativa tecnica museale: l’idea nasce dalla proposta fatta a dieci personalità famose di diversi ambiti del sapere e quindi con differente cultura e sensibilità, di “curare” la propria la Sala del Museo.

Movida a Napoli: le forze dell'ordine rovinano la festa

Scritto da Gabriele Crispo Il . Inserito in Succede a Napoli

locali napoli chiaia

Dopo la tragedia che ha coinvolto il giovane Nicola morto a Positano, ci si interroga su come sia possibile che dei ventenni spendano migliaia di euro per avere un tavolo in locali esclusivi tra alcol e sballo. La Campania è piena di locali esclusivi: è una Regione dove il divertimento e l'intrattenimento, uniti a una movida assai viva, rivestono un ruolo molto importante per l'economia.

Banner AIRC