Linea di Confine

Temi delicati, eticamente sensibili, trattati con attenzione.

Una linea di confine difficile da tracciare, ma doverosa da chiarire: eutanasia, testamento biologico e dintorni.

Campania segreta: Calvi Risorta

Scritto da Luca Murolo Il . Inserito in Linea di Confine

MUROLO copertina

Sono sempre stato curioso di sapere cosa fossero quei torrioni che si vedono sulla destra, percorrendo l’autostrada del sole in direzione nord, verso Roma, tra i caselli di Capua e Caianello. Ho deciso di scoprirlo ed ho percorso la strada interna, la via Casilina, perché,si sa, in autostrada si marcia veloci, ed il paesaggio assume un aspetto sbiadito, soprattutto per chi guida, e non si ci può distrarre. Un altro paio di maniche è su di una strada statale, e quindi adesso lo so: il castello Aragonese di Calvi vecchia.

Campania Segreta: Mirabella Eclano

Scritto da Luca Murolo Il . Inserito in Linea di Confine

Aeclana e Gesualdo copertina

La cittadina, che conta poco più di 7000 abitanti, si trova nel cuore dell’Irpinia, quasi al confine con la Puglia. Il territorio è stato abitato sin da tempi antichi; ci sono tracce di insediamenti neolitici, ed in periodo Sannitico rivestì una certa importanza, tanto che il dittatore Silla, nell’89 a. C., dopo aver assediato Pompei, vi si diresse direttamente, ignorando centri come Nola ed Abellinum , la conquistò e la saccheggiò.

Campania Segreta: Pietravariano, la Machu-Pichu del Sud Italia

Scritto da Luca Murolo Il . Inserito in Linea di Confine

MUROLO copertina2 Copia

Il nome deriva dall’antica denominazione “Terra della Pietra prope Vairanunm“, e sicuramente ha che vedere con la vicinanza all’antica Vairano Patenora e la più recente cittadina di Vairano Scalo. L’origine del borgo non è nota, ma sicuramente, e i ritrovamenti archeologici lo confermano, si trova in terra Sannita,occupata in seguito dai Romani. Il documento più antico in cui viene menzionato “Castrum Petrae“ risale al 1070, ed è conservato a Montecassino. Vi si attribuisce il borgo come feudo dei de Petra, che proprio da queste terre prendono il nome.

Banner AIRC

Iscriviti alla nostra NewsLetter e risparmia subito 5€ sul prossimo acquisto