Linea di Confine

Temi delicati, eticamente sensibili, trattati con attenzione.

Una linea di confine difficile da tracciare, ma doverosa da chiarire: eutanasia, testamento biologico e dintorni.

Campania Segreta: Pietravariano, la Machu-Pichu del Sud Italia

Scritto da Luca Murolo Il . Inserito in Linea di Confine

MUROLO copertina2 Copia

Il nome deriva dall’antica denominazione “Terra della Pietra prope Vairanunm“, e sicuramente ha che vedere con la vicinanza all’antica Vairano Patenora e la più recente cittadina di Vairano Scalo. L’origine del borgo non è nota, ma sicuramente, e i ritrovamenti archeologici lo confermano, si trova in terra Sannita,occupata in seguito dai Romani. Il documento più antico in cui viene menzionato “Castrum Petrae“ risale al 1070, ed è conservato a Montecassino. Vi si attribuisce il borgo come feudo dei de Petra, che proprio da queste terre prendono il nome.

Viaggio nelle province della Campania: Salerno

Scritto da Gabriele Crispo Il . Inserito in Linea di Confine

CRISPO SALERNO

Continua il viaggio di QdN nelle province della Campania: siamo giunti alla penultima tappa del nostro viaggio. Dopo aver trattato delle province di Benevento, Avellino e Caserta, ci occupiamo della provincia di Salerno, che è la seconda provincia più popolata della Campania e con il suo 1.104.000 abitanti è uno dei luoghi più popolati d'Italia.

La Turchia: un paese dalla cultura molto vicina a Napoli

Scritto da Hatice Özge Aygen Il . Inserito in Linea di Confine

AYGEN

Il mio nome è Özge, sono una volontaria del Servizio Volontario Europeo di 22 anni proveniente dalla Turchia e vivo a Napoli da circa sei mesi. Lavoro come volontaria in un'organizzazione chiamata Salam House, che fornisce sostegno post-scolastico per i bambini che vivono in quartieri svantaggiati, sostegno legale per gli immigrati, sostegno agli anziani e lavori sui diritti umani.

Banner AIRC