fbpx

Port'Alba

Dal nome dello storico mercato dei libri cittadino, uno sguardo sul teatro, la musica, la letteratura e tutto ciò che è cultura, rigorosamente "made in Napoli"

Pornosofia: il valore politico dell'erotismo

Scritto da Gabriele Esposito Il . Inserito in Port'Alba

Pornosofia

 

Mercoledì 23 luglio alle ore 16:30, presso il Club "Elio Pomella" in via San Biagio dei Librai 121, Napoli, si terrà il dibattito “Pornosofia: il valore politico dell'erotismo”, come evento collaterale alla Festa dell’Unità organizzata dai Giovani Democratici partenopei.

La pittura napoletana oggi: Roberto Buanne

Scritto da Gabriele Crispo Il . Inserito in Port'Alba

fossili-2-buanne

Il ricorso alla storia è oggi un qualcosa di quotidiano: guardiamo incessantemente al passato probabilmente perché il presente non è degno di considerazione. “I ricordi trasformano gli eventi, hanno il potere di trasformare il passato e stravolgere il presente, soprattutto se accompagnati dalle emozioni”, era questo il pensiero di Stephen Littleword.

Ma gli autori napoletani scrivono ancora in napoletano?

Scritto da Diego Nuzzo Il . Inserito in Port'Alba

premio-strega-2014-i-27-romanzi-presentati-T-ZFF6wC

Nella cinquina del premio Strega 2014 ben tre scrittori su cinque sono campani. Questa circostanza, e non solo, ha fatto gridare quest’anno al “miracolo napoletano”. Secondo uno studio sono 80 gli scrittori campani pubblicati dalle maggiori case editrici italiane (nessuna delle quali, è il caso di ricordare, è campana): particolarità questa che pone la pattuglia al primo posto nella rappresentatività regionale del mondo dell’editoria.

Miseria ladra

Scritto da Manlio Converti Il . Inserito in Port'Alba

Manlio miseria ladra

1. Ricostruire subito ed alimentare il fondo sociale ed il fondo per la non autosufficienza
2. Una moratoria dei crediti di Equitalia e dei crediti bancari
3. Subito i pagamenti delle pubbliche amministrazioni nei confronti di chi fornisce beni e prestazioni

E' atterrata zazà!!!

Scritto da Gabriele Esposito Il . Inserito in Port'Alba

esposito

Dove sta Zazà? Era quello che il poeta Raffaele Cutolo si chiedeva negli della guerra dove, durante la festa di San Gennaro, il buon Isaia si perse, nella baldoria la bella Zazà, per ripiegare, l’anno seguente con la sorella della scomparsa.

Neuroetica

Scritto da Manlio Converti Il . Inserito in Port'Alba

iiTn9O

La discussione sul convegno di Neuroetica basato sul testo “Tutta colpa del cervello” di Elisabetta Sirgiovanni e di Gilberto Corbellini mi propone numerose stimolazioni ed anche qualche perplessità.

Vendetta Postuma

Scritto da Michele Serio Il . Inserito in Port'Alba

repppppp

Possibile che la nostra musica pop rifletta divisioni risalenti al 1799, vale a dire: intellettuale illuminista vs soldato Sanfedista? Oggi la melodia napoletana si divide  in due filoni, quello che ha assimilato le modalità del rap e quello cosiddetto neomelodico.

Garanzia Giovani, un programma in stato confusionale

Scritto da Gianni De Falco Il . Inserito in Port'Alba

Gianni de falco

Da circa un anno le istituzioni sponsorizzano il programma UE “Youth guarantee” (Garanzia Giovani), definendolo come nuovo ed efficace approccio alla disoccupazione giovanile attraverso la garanzia di un’offerta lavorativa valida entro quattro mesi dalla fine degli studi o dall’inizio dello stato di disoccupazione, per tutti coloro che abbiano un’età compresa tra i 15 e i 29 anni.

Il modello sociale ultras

Scritto da Giuseppe Cozzolino Il . Inserito in Port'Alba

Cozzolino

Si è tenuta ieri, presso il club Elio Pomella a Napoli in via San Biagio dei librai, una interessante discussione sulla violenza negli stadi che ha visto come interlocutori l'ex sindacalista della CGIL, nonché zio di Ciro Esposito, Vincenzo Esposito, il giornalista del Corriere dello sport Francesco Marolda e il sociologo Gabriele Esposito.

Di teatro e di scrittura, di talento e di fatica, di lingua e di dialetto: intervista a Cristian Izzo

Scritto da Mauro Malafronte Il . Inserito in Port'Alba

6Malafronteizzo

Cristian Izzo, il giovane autore ed attore stabiese, ritornerà nella sua Castellammare dal 9 maggio con il suo ultimo spettacolo, “Sala Operatoria.” L’idea di questa intervista è nata dall’unica considerazione che sento di poter fare dopo averlo visto all’opera, sul palcoscenico: “Quando ti imbatti in un talento, prova a raccontarlo.”