Vac 'e Press

Napoli e non solo nell'immediatezza della notizia.

Riflessioni a 360° su quel che succede dentro e fuori i confini nazionali.

Napoli illuminata

Scritto da Francesca Ciampa Il . Inserito in Vac 'e Press

CIAMPA2

Agli inizi del Cinquecento quando il gran capitano Consalvo de Cordoba conquistò Napoli, città tra le più popolose d’Europa al pari di Parigi e Londra, il carattere gotico francese fu surclassato dallo stile spagnolo che perdurò con la dinastia borbonica. Napoli non fu mai considerata come colonia del Regno ma anzi in occasione della visita del Re Ferdinando furono ribaditi ed ampliati privilegi della città rispetto a tutte le altre e fu posto al comando il viceré Don Pedro di Toledo.

Il Museo del Sottosuolo ci ha fatto scoprire un Munaciello inedito

Scritto da Andrea Amiranda Il . Inserito in Vac 'e Press

monaciello inedito

Le vacanze di Pasqua sono giunte al termine e, con queste, gli “Aperi-munaciello” organizzati dal 15 al 17 aprile nel Museo del Sottosuolo. Attraverso le degustazioni di rustici, pizzette, sfogliate, crocché e prosecco, è stato possibile visitare il “dark side” partenopeo, accompagnati dalla guida soprannaturale del Munaciello. Ma cosa rappresenta davvero questa figura? Scopriamolo insieme.

La separazione bancaria approda alla Camera

Scritto da Mario Lettieri e Paolo Raimondi Il . Inserito in Vac 'e Press

camera Banche

La Commissione Finanze della Camera ha iniziato la discussione sulle proposte di legge relative alla separazione tra banche ordinarie e banche d’affari. Le varie proposte sono accomunate dalla medesima finalità fondamentale, la salvaguardia e la tutela del risparmio dei cittadini.

L'epoca d'oro della Napoli aragonese

Scritto da Francesca Ciampa Il . Inserito in Vac 'e Press

Napoli aragonese

Dall’alba del nuovo millennio il Regno di Napoli si trovò ad affrontare una crisi economia e demografica senza precedenti: espressione di tale crisi fu la diffusione del brigantaggio che approfittò di uno scarso controllo politico cittadino dovuto alle sanguinose guerre civili per le successioni dinastiche.

USA: declassificare i documenti sui finanziatori dell’11 Settembre

Scritto da Mario Lettieri e Paolo Raimondi Il . Inserito in Vac 'e Press

torri gemelle 1

Il 7 gennaio, mentre a Parigi i giornalisti di Charlie Hebdo venivano massacrati dai terroristi islamici, a Washington si teneva un’importante conferenza stampa sulla necessità di rendere pubbliche le 28 pagine della Relazione d’Inchiesta del Congresso americano del 2002 che rivelerebbero i finanziamenti dell’Arabia Saudita ai terroristi dell’11 Settembre. Queste pagine furono secretate dal presidente George Bush. Purtroppo lo sono ancora.

Tra arte e spiritualità

Scritto da Marco Cecere Il . Inserito in Vac 'e Press

giugliano cartello

Si elevano da Via dei Tribunale sei pianelle di metallo forato, luci di dentro, nella notte oscura della nostra città che ingoia ogni nuova generazione, ogni nuovo ospite e lo reinventa, grazie alla creatività del sincretismo. L'Avventura di Latta è l'associazione culturale che lavora con i rifugiati su progetti di artigianato, quale appunto questa di “Culture in Volo” curata da Marco Cecere, cui lascio la parola diretta per la sua interessante biografica esperienza:

Legge professionale forense: il rinnovamento tradito?

Scritto da Salvatore Lucignano Il . Inserito in Vac 'e Press

Avvocati- forense

Nel 2012 veniva emanata la legge n. 247, avente ad oggetto il riordino della professione forense. Nel nostro paese vi sono circa 240 mila avvocati iscritti agli albi. Un numero impressionante, che non ha pari al mondo e che, anche per questo, sta vivendo una crisi senza precedenti. Uno dei problemi che la legge 247 intendeva affrontare era proprio quello di trovare risposte al declino della categoria, che ha radici lontane e vede questo corpo sociale intermedio, di straordinaria importanza per la tenuta democratica del paese, andare verso la radicalizzazione di proteste estreme, determinate da gravi disagi lamentati dai suoi appartenenti.

Nuova indagine sulle banche USA padrone delle commodity

Scritto da Mario Lettieri e Paolo Raimondi Il . Inserito in Vac 'e Press

commodity

Le grandi banche sono state pizzicate a speculare alla grande sulle commodity, sulle materie prime, sui cereali e su altri prodotti alimentari. La Commissione d’Indagine del Senato americano, diretta dal democratico Carl Levin e dal repubblicano John McCain, ha pubblicato un dossier di 400 pagine dal titolo “Wall Street bank involvement with physical commodities” per denunciare con dovizia di dettagli come le “too big to fail” stiano manipolando, ovviamente  a loro vantaggio, i mercati delle commodity. Naturalmente tutto ciò con riverberi sui mercati internazionali.

I sedili nobiliari di Napoli

Scritto da Francesca Ciampa Il . Inserito in Vac 'e Press

medioevo

L’avvento dell’età Angioina, nel 1226, determinò per la città di Napoli uno stravolgimento sia sotto il punto di vista sociale e politico per il suo legame sempre più stretto con la classe monarchica e per l’associazione della città con il suo ruolo di capitali e sia sotto il punto di vista urbanistico attraverso la costruzione di edifici civili ed ecclesiastici di considerevole importanza.

Derivati senza controlli

Scritto da Mario Lettieri e Paolo Raimondi Il . Inserito in Vac 'e Press

bank

La Banca dei Regolamenti Internazionali di Basilea ha recentemente pubblicato due studi sui mercati dei derivati otc in cui evidenzia che il loro valore nozionale è salito in sei mesi, dal dicembre 2015 al giugno 2016, da 493 a 544 trilioni di dollari. E’ un’impennata significativa che interrompe la tendenza decrescente iniziata nel 2013, quando la montagna dei derivati aveva raggiunto la vetta di 710 trilioni!

Venti di Guerra

Scritto da Gabriele Crispo Il . Inserito in Vac 'e Press

Trump1

I tempi cambiano e le denominazioni mutano: il colonialismo è un fenomeno lontano e superato lessicamente, ma è un concetto maledettamente attuale, anche se snaturato dei suoi caratteri fondanti.

Giornata mondiale della consapevolezza dell'autismo con Giulio Tarro

Scritto da Gabriele Crispo Il . Inserito in Vac 'e Press

tarro autismo

Il 2 Aprile è stata la "Giornata mondiale della consapevolezza dell'autismo" e come tutti gli anni si sono aperte tavole di discussione su un disturbo dilagante. Per l'occasione della Giornata mondiale Montecitorio si è tinto di blu, il colore scelto dall'Onu per sensibilizzare l'opinione pubblica sul disturbo autistico. Stessa cosa è avvenuta alla Mostra d'Oltremare e la Reggia di Caserta.

Banner AIRC

Iscriviti alla nostra NewsLetter e risparmia subito 5€ sul prossimo acquisto