A gamba tesa

I nostri editoriali a commento degli avvenimenti più rilevanti della settimana politica

Intervista a Nicola Oddati, candidato alla segreteria del Partito Democratico di Napoli

Scritto da Angela Pascale Il . Inserito in A gamba tesa

oddati

Nicola Oddati, politico, professore universitario, scrittore, e di nuovo politico. Decidiamo di intervistarlo. Prima di iniziare l'intervista, tutta concentrata sul prossimo congresso, parliamo degli anni e dei progetti portati avanti fuori dal partito, dei suoi romanzi, e di come la passione per la politica non ti abbandona mai, tanto che anche a distanza di tanti anni si è pronti a rimettersi in gioco, ad osare, e a sperare per la città, per Napoli.

Il lungo gioco delle parti: in ballo il destino dell’ANM

Scritto da Francesca Ciaramella Il . Inserito in A gamba tesa

CIARAMELLA2

A partire dalle nove del giorno 2 ottobre 2017 i cittadini napoletani hanno vissuto il vero lunedì nero dei trasporti pubblici. Uno sciopero di 24 ore ha impedito che la gran parte dei lavoratori e studenti diretti alla metropoli campana svolgessero quotidiane urgenze, generando difficoltà nella circolazione interna ed esterna alla città e un’atmosfera di crollo emotivo evidente e preoccupante.

Un cambiamento possibile

Scritto da Giuseppe Balzamo Il . Inserito in A gamba tesa

cambiamentp

La Campania è allo sbando. Negare quest'evidenza è come negare che il sole sorge tutti i giorni. Basti pensare che i trasporti pubblici sono solo un ricordo sbiadito del passato; che la situazione del comparto sanità è al collasso; che le criticità legate al disastro rifiuti sono rimaste tali. Non è stato fatto nulla né per quanto riguarda le bonifiche dei territori né per quanto riguardo la gestione del ciclo rifiuti. Insomma un disastro su tutti i fronti che costa ai nostri cittadini tantissimo in termini personali, economici e sociali.

Il tallone d'Achille del Mezzogiorno

Scritto da Mariano D'Antonio Il . Inserito in A gamba tesa

gentilissimo

Dov'è debole l'economia meridionale? Quali cure potranno irrobustire le strutture portanti del nostro territorio permettendo di generare tanti posti di lavoro da assorbire buona parte della disoccupazione giovanile che affligge le popolazioni del Sud? Quante e quali imprese possono crescere e affermarsi sul territorio del Mezzogiorno creando nuova ricchezza necessaria?

Elogio della buona politica come professione

Scritto da Mariano D'Antonio Il . Inserito in A gamba tesa

BuonaPolitica

I seguaci di Beppe Grillo eletti nelle Regioni del Mezzogiorno, i cosiddetti pentastellati, del MoVimento 5 Stelle, si sono impegnati nei mesi scorsi a presentare e fare approvare dai Consigli regionali in cui sono stati eletti, una mozione perchè sia indetta una manifestazione commemorativa della caduta del Regno delle Due Sicilie, manifestazione inizialmente da loro etichettata come Giornata della Memoria, poi opportunamente ridimensionata in Giornata del Ricordo per non confonderla con la commemorazione della tragedia degli ebrei massacrati ignominiosamente dai nazisti fino alla conclusione della seconda guerra mondiale.

Il meridionalismo in via di estinzione

Scritto da Mariano D'Antonio Il . Inserito in A gamba tesa

meridione

Ogni anno si ripete un rituale che si fa sempre più stanco: la presentazione e la discussione del Rapporto Svimez, dal nome dell'Associazione per lo sviluppo dell'industria nel Mezzogiorno, fondata nel 1946 da personaggi eminenti dell'Italia repubblicana come il socialista Rodolfo Morandi, il manager Giuseppe Cenzato, il democristiano Pasquale Saraceno, quest'ultimo a lungo protagonista dell'economia italiana dagli anni '60 in poi.

Intervista a Leonardo Impegno - «Comune esautorato? Non è vero Finalmente tempi e ruoli certi»

Scritto da Redazione Il . Inserito in A gamba tesa

leonardo impegno

De Magistris parla di tradimento istituzionale, su Bagnoli, e chiede il ritiro dello Sblocca Italia. «Ormai, come ci ha abituato, sono dichiarazioni sopra le righe. Al posto del sindaco mi preoccuperei finalmente di restituire Bagnoli alla città e ringrazierei il governo Renzi per l’ attenzione verso Napoli. Il decreto accelera procedure e offre un metodo che consente di avere certezze nei tempi e negli interlocutori», ragiona il deputato PD Leonardo Impegno sullo Sblocca Italia e, in particolare, sulle procedure previste per il rilancio di Bagnoli.

Il futuro del lavoro e della democrazia

Scritto da Mariano D'Antonio Il . Inserito in A gamba tesa

lavoro futuro democrazia

Quale sarà il futuro del lavoro produttivo, del lavoro che produce beni e servizi da vendere alla popolazione? C'è un nesso tra il lavoro e la democrazia rappresentativa, cioè l'elezione di rappresentanti del popolo, la partecipazione e il controllo dei cittadini sul potere politico? I due interrogativi, come vedremo, sono strettamente legati l'uno all'altro.

Emergenza incendi: incontro a Santa Lucia tra Regione e Governo

Scritto da Gabriele Crispo Il . Inserito in A gamba tesa

vesuvio on fire

Sono stati giorni difficili in Campania: numerosi incendi hanno devastato ettari di boschi e hanno minacciato da vicino le abitazioni e la popolazione. Possiamo ritenere l'emergenza rientrata: "si attenua infatti la morsa del fuoco in Campania". La Protezione Civile della Campania ha infatti dichiarato che incendi "sono presenti ancora in alta quota ma senza mettere a rischio le abitazioni." Le zone maggiormente critiche sono la riserva naturale degli Astroni a Napoli e il Cilento nel Salernitano.

Aiutamoli a casa loro!

Scritto da Mariano D'Antonio Il . Inserito in A gamba tesa

renzi aiutiamoli

Ha creato scompiglio e polemiche dentro e fuori del Partito Democratico un'affermazione di Matteo Renzi sugli emigranti che sbarcano nei porti italiani provenendo soprattutto dalle coste libiche su imbarcazioni di fortuna. Renzi ha detto sui migranti: diamo un aiuto allo sviluppo locale dei Paesi d'origine piuttosto che una generica accoglienza qui da noi. 

L'economia è in moderata ripresa, la politica è ferma o ristagna nella palude

Scritto da Mariano D'Antonio Il . Inserito in A gamba tesa

lavoro 4 11

L'economia italiana registra una moderata ripresa che potrebbe durare per tutto l'anno e pure in seguito. C'è il neo della disoccupazione esplicita, aumenta cioè il numero dei cittadini che dicono di essere in cerca di un'occupazione e ciò dovrebbe indurre il governo Gentiloni ad approvare incentivi fiscali che inducano le imprese ad occupare più persone, soprattutto giovani.

RC Auto, siamo solo all’inizio

Scritto da Leonardo Impegno Il . Inserito in A gamba tesa

impegno cop

In questi giorni è in discussione alla Camera il disegno di legge “annuale” (è il ddl presentato nel 2015) per la concorrenza. Ho dedicato a questo ddl molto lavoro sia durante la prima lettura nel 2015, sia ora che è tornato dal Senato con la cancellazione della norma che eravamo riusciti a far approvare, la cosiddetta Tariffa Italia (l’applicazione della tariffa applicata nelle regioni a più bassa sinistrosità per tutti gli assicurati, di ogni parte di Italia, che avessero istallato la scatola nera e non avessero fatto sinistri negli ultimi cinque anni).

Banner AIRC

Iscriviti alla nostra NewsLetter e risparmia subito 5€ sul prossimo acquisto