Il Pallonetto

Il nome di un quartiere, che è anche il nome di un gesto tecnico: tutti gli sport dell’area napoletana, con un occhio di riguardo al calcio, per molti la prima vera passione della vita.

Gli avversari del Napoli e i loro tecnici

Scritto da Antonio Capotosto Il . Inserito in Il Pallonetto

Gullit

Bonucci e il possibile ritorno alla Juventus? Dodici mesi fa Leo aveva salutato il capoluogo sabaudo cinquant'anni dopo il chiarimento tra Edmondo Fabbri e Gigi Meroni. E nel 1967 si chiudeva il ciclo della Grande Inter, nell'ultima stagione nerazzurra di Armando Picchi: il capitano di quella squadra che però aveva uno scarso feeling con il tecnico.

È un Napoli in stile "Sagrada Familia": quando ad una grande opera manca poco per l'eccellenza

Scritto da Simone Santacroce Il . Inserito in Il Pallonetto

napoli sagrada familia

La Sagrada Familia, una delle opere architettoniche tra le più belle e famose del mondo, che fu progettata e cominciata a cavallo tra '800 e '900, risulta però tutt'ora incompleta e in costruzione. Dato questo "piccolo" dettaglio, il paragone con il nuovo Napoli targato Ancelotti che sta nascendo viene dunque spontaneo.

Maradona e Cr7, storie parallele pregiudizi a senso unico

Scritto da Giuseppe Pedersoli Il . Inserito in Il Pallonetto

maradona ronaldo

Luglio 1984, Maradona al Napoli. Il Barcellona cede alle insistenze dello stesso Pibe de Oro e del presidente Ferlaino, di Antono Juliano e di tanti altri (c’è ampia letteratura in merito). Luglio 2018, Cristiano Ronaldo alla Juventus. Tredici miliardi di lire ovvero circa 7 milioni di euro per il calciatore più forte di tutti i tempi, operazione da 340 milioni di euro per uno dei due calciatori più bravi in quest’era calcistica (insieme a Leo Messi).

I grandi avversari del Napoli

Scritto da Antonio Capotosto Il . Inserito in Il Pallonetto

CAPOTOSTO IL GRANDE AVV DEL NAPOLI

Il maestro (e storico segretario del Guerin Sportivo) Gianni Nascetti per insegnare la punteggiatura ai bambini utilizzava – come ha ricordato l'ex direttore Matteo Marani – le formazioni di calcio: “Virgole per i singoli elementi, punto e virgola per i reparti, punto per chiudere la lista”. E allora Zoff, Gentile, Cuccureddu, Furino, Morini, Scirea. E gli altri cinque (senza dimenticare Tacconi, Favero, Cabrini, Bonini, Brio)? Un attimo di silenzio, la virtù di Gaetano. Di lui si è detto e scritto tutto, a cominciare dalla grandezza umana. 

Higuain da traditore a tradito

Scritto da Matteo Zapelli Il . Inserito in Il Pallonetto

higuin

La Gazzetta Sportiva dedica un articolo a Gonzalo Higuain, "da eroe a sacrificabile": l'arrivo di Cristiano Ronaldo gli chiude la strada verso la maglia da titolare e un ingaggio alto come il suo non è consono per la classica riserva. Ecco perché il giocatore sarebbe ormai da considerarsi in uscita. In effetti 7.5 milioni di euro di ingaggio all'anno non sono pochi, se li sommiamo a quanto prenderà CR7.

Un francese a Napoli

Scritto da Antonio Capotosto Il . Inserito in Il Pallonetto

CAPOTOSTO UN FRANCESE A NAPOLI

''Nelle sere d'ottobre ci ritroveremo avvolti nel profumo del mare'', cantano i Nomadi. Le acque di Marsiglia e quelle di Napoli: nel 1994 dall'Olympique arrivava a Campi Flegrei Alain Boghossian. Nato il 27 ottobre 1970 (due giorni dopo la prima rete nei campionati in maglia partenopea di Angelo Sormani), in Campania è rimasto tre stagioni.

Cesena…Poli

Scritto da Antonio Capotosto Il . Inserito in Il Pallonetto

CAPOTOSTO

''Il Napoli sta perdendo con il Cesena in casa'', diceva nel 1982 un incredulo Massimo Troisi a Giuliana De Sio in una scena del film 'Scusate il ritardo'. Il titolo che un lustro più tardi verrà utilizzato -anche- come slogan per i festeggiamenti del primo storico scudetto.

Napoli attende il suo destino

Scritto da Andrea Esposito Il . Inserito in Il Pallonetto

NAPOLI B

Venerdì si saprà il destino della Cuore Napoli Basket: sarà ancora A2 o serie B? Da questa risposta partirà il mercato della società cara a Patron Ruggiero.
In settimana è scaduto il termine ultimo per presentare la domanda d’iscrizione al campionato di A2, ora sono in atto i controlli burocratici da parte di enti specializzati (Comtec) ed infine c’è da attendere il consiglio federale di venerdì 13 luglio dove verranno stilati i gironi dei campionati e i rispettivi calendari.

Calcio e Cinema

Scritto da Antonio Capotosto Il . Inserito in Il Pallonetto

CAPOTOSTO calcio e cinema

Paolo Rossi e quella tripletta al Brasile. Il primo gol alla Seleçao lo realizzò su cross di Cabrini. Su traversone dell'amico Antonio. Un giocatore che per classe e bellezza è entrato anche nel piccolo schermo. E allora la macchina del tempo torna indietro a 'I ragazzi della Terza C'. Nel cast vi era anche Antonio Allocca, il professore napoletano che in diverse scene ricorda la sua fede calcistica.

I mondiali e la benedizione dei rigori per il paese ospitante

Scritto da Matteo Zapelli Il . Inserito in Il Pallonetto

rigori

Lotteria, maledizione: sui calci di rigore se ne sono dette tante, per la crudeltà con la quale decretano vincitori e vinti al termine di partite tirate e combattute, spesso rocambolesche. Dagli 11 metri vengono decise non solo le sorti di una squadra, ma di un paese intero. È accaduto anche in questa edizione, con Spagna-Russia che è stata la prima partita di Russia 2018 a terminare dal dischetto.

5 Luglio

Scritto da Antonio Capotosto Il . Inserito in Il Pallonetto

maradona

L'azzurro di 'Città nuova'. Il cielo, il mare, il calcio. Il colore del cuore. Se il primo scudetto partenopeo ha unito tutte le classi, il Mondiale spagnolo colorò d'azzurro il cielo di un Paese intero, dopo il tramonto del boom e gli anni bui del terrorismo.

Professione bomber!

Scritto da Antonio Capotosto Il . Inserito in Il Pallonetto

thumbnail Rossetti

Mertens e il Belgio: prima di Dries solo Erwin Vandenbergh e Marc Degryse erano riusciti ad andare a segno nella gara d'esordio dei 'Diavoli rossi' in due edizioni consecutive dei Mondiali.

Banner AIRC