fbpx

Ciro Buonajuto è sindaco!

Scritto da Mariateresa Scognamiglio Il . Inserito in Succede a Napoli

ciro buonajuto sindaco

"Piccoli grandi leader renziani crescono" e si fanno largo nel partito e nelle amministrazioni, fanno capo ad una sola parola "rinnovamento". La parola di Obama, di Renzi volta a produrre quel cambiamento che i cittadini si attendono dalla politica, quella nazionale ma non solo, quella delle periferie,troppo spesso abbandonate.

Ed è con Ciro Buonajuto sindaco che ad Ercolano parte il rinnovamento del partito democratico, quello indispensabile, quello che ci si augura insorga presto in tutto il mezzogiorno.
L'attuale sindaco della città del Vesuvio, degli scavi, delle ville vesuviane settecentesche, del mercato di pugliano, ha dato una forte spallata alla controparte, ai suoi competitor, coloro che mai si sarebbero aspettati di perdere.
Dopo innumerevoli faide politiche placate con l'intervento del commissario Teresa armato,l'avvocato Buonajuto promette di ridare dignità alla macchina comunale,restituendola ai cittadini. Da qui il tema della trasparenza e la realizzazione di un agenda digitale,e ancor più quello della scuola. Da quest'ultima,dalla sua vicinanza ai ragazzi,dall'aver regalato borse di studio per il miglior tema sulla legalità rinunciando al compendio percepito dalla sua vecchia carica di consigliere,dal diretto contatto che instaura con i giovani delle organizzazioni della sua città,dalla sua voglia immensa di combattere l'illegalitá si avverte la sua volontà di trasformazione.
"Il vento del rinnovamento non si ferma con le mani" ha urlato ai suoi cittadini da quando ha iniziato a battagliare per ottenere le primarie e durante tutta la sua straordinaria campagna elettorale. Beh quel vento non si è fermato anzi soffia più forte di prima.