fbpx

Cosa farò da grande?

Scritto da Gabriele Esposito Il . Inserito in Teatro

grande

Ricordate quando uno dei vostri primi compiti in classe aveva questa traccia “Cosa farò da grande?” Oppure la maestra ci chiedeva “cosa vorrai fare quando diventerai grande come il tuo papà o la tua mamma?” Beh dalle risposte più genuine di un nostro io dimenticato, del tipo l’astronauta, il re, la principessa ad un più concreto l’ingegnere, l’avvocato, il medico, ad un più sincero “basta che mi fate lavorare, va bene tutto”, comprendiamo come il tempo e la crescita rappresenti un pensiero costante nella nostra contemporaneità.

Cosa farà da grande Maria Aprile? Autrice, interprete, attrice e anche regista, (ri-) propone uno spettacolo elegante, ma allo stesso tempo dinamico e frizzante, dove propone brani del suo ultimo lavoro discografico, “Silenzio parla il cuore”, e nuove melodie, fresche di edizione.
Tra musica, poesia, canzoni, Maria Aprile condurrà lo spettatore in quell’universo semantico in cui l’amore dipinge lo spazio, in cui l’allegria sorregge una vita, che non disdegna la riflessione, ma che con forza e passione lotta e vive nella quotidianità.
Maria Aprile, un’artista che incarna la passionalità e la verosimiglianza, che racconta storie d’amore, con un personalismo che le permette di non confondersi nei racconti di genere.
Lo spettacolo, che vedrà protagoniste, insieme a Maria, la giovanissima Laura Orabona e Olga Scarpati, si avvarrà della direzione tecnica di Andrea Di Nardo e come assistente di scena di stata Gabriela Barba, dopo il successo delle scorse settimane, al Teatro della Parrocchia Nostra Signora del Sacro Cuore, si terrà sabato 31 ottobre alle 20:30, al teatro “Il palcoscenico”, nelle vicinanze di Piazza Carlo III, in una versione lievemente modificata, rispetto alle altre uscite, che vedrà la partecipazione straordinaria della cantante lirica Tina Bonetti.