fbpx

ANCI Giovani Campania: eletto il nuovo coordinamento regionale

Scritto da Fabio Di Nunno Il . Inserito in Vac 'e Press

ANCI Giovani Campania 12.04.2016

È Regina Milo, con la sua Lista “#GAAS”, la nuova coordinatrice regionale di ANCI Giovani Campania.

ANCI Giovani, struttura interna all'Associazione Nazionale Comuni Italiani, è la Consulta istituita nel 2007 che riunisce gli Amministratori under 35 dei Comuni italiani.

Attraverso le proprie articolazioni e iniziative la Consulta ha l'obiettivo di valorizzare e promuovere l'attività dei giovani amministratori presenti in tutti i Comuni e a tal fine ha tra i suoi compiti essenziali:

- formazione per garantire ai giovani le conoscenze tecnico/giuridiche che gli consentano di affrontare al meglio le responsabilità assunte;

-creazione dell'osservatorio nazionale delle politiche giovanili per studiare, rilevare e monitorare l'andamento della partecipazione giovanile alla vita amministrativa e dell'attuazione delle politiche giovanili

- messa in rete delle buone prassi per condividere e diffondere sui territori le azioni amministrative e politiche meritorie.

Martedì 12 aprile 2016, presso la Sala del Consiglio Metropolitano - Complesso Monumentale di Santa Maria La Nova a Napoli, si è svolta l'Assemblea Congressuale di ANCI Giovani Campania, che ha eletto una consulta formata da 40 membri, di cui 26 eletti nella lista “#GAAS”, di centrosinistra, guidata da Regina Milo, che ha ottenuto 250 voti, mentre lo sfidante, Raffaele Coppola, della lista “Campania Giovane” ha ottenuto 210 voti. Il Presidente ANCI Campania, On. Domenico Tuccillo, ha dichiarato che «la riattivazione della Consulta Giovani dopo due anni di stop rappresenta un passo fondamentale nell'ambito del programma di riorganizzazione dell'ANCI Campania» e, con l'elezione del nuovo coordinamento regionale, «ANCI Campania si dota di uno strumento fondamentale per avviare un'azione più incisiva sul tema delle politiche dedicate ai giovani». Secondo Regina Milo «c'è bisogno di amministratori capaci di fare rete, condividere buone pratiche e trovare soluzioni alle criticità. Sono convinta che Anci in questo svolga un ruolo di supporto necessario. Ho da sempre seguito con attenzione le proposte formative dell'associazione nazionale dei Comuni e sono sicura che dalla nuova squadra Anci giovani Campania nasceranno ulteriori stimoli».

Il programma della nuova compagine alla guida di ANCI Giovani Campania è il seguente:

* attivazione di una Rete di comunicazione 2.0 attraverso i Social Network più utilizzati in modo da favorire la divulgazione delle iniziative e allargare la #partecipazione;

* trasmissione delle Assemblee in Streaming per garantire il sistema "Open-Gov";

* redazione di un regolamento " Anci Giovani Campania" con particolare attenzione all'istituzione dei Coordinamenti Provinciali per aumentare il contatto con i territori;

* attività di supporto e indirizzo agli Amministratori Under-35 di Anci Campania;

* cicli itineranti di Seminari formativi dedicati esclusivamente agli Amministratori under-35 che sappiano toccare le sensibilità delle politiche giovanili con particolare

riferimento all'imprenditoria giovanile, politiche europee, politiche di inclusione sociale e di coesione.

Il nuovo coordinamento di ANCI Giovani Campania è così composto.

Coordinatrice: Regina Milo 31 anni (assessore Agerola)

Consiglieri eletti maggioranza: Ornella Manzi 29 anni (assessore San Gennaro Vesuviano), Stefano Lombardi 29 anni (presidente consiglio comunale Piano di Monte Verna, Caserta), Nicola Mazzeo, 33 anni (consigliere comunale Salerno), Alberto Bilotta 34 anni (consigliere comunale Avellino), Antonella Pepe, 28 anni (consigliere comunale Apice, Benevento), Dominique Pellechia, 28 anni (assessore Melito di Napoli), Vincenza Barbato 29 anni (consigliere comunale Salerno), Fabio Di Caprio, 41 anni (assessore Dugenta, Benevento), Adriana Percopo, 36 anni (consigliere comunale Avellino), Arcangelo Piscitelli, 33 anni (assessore Casamarciano), Vincenzo Savino, 34 anni (assessore Tramonti, Salerno), Carolina Biavasco, 27 anni (consigliere comunale Casaluce, Caserta), Francesco Morra, 33 anni (assessore Pellezzano, Salerno), Alfonso Fortezza, 34 anni (consigliere comunale Minori, Salerno), Gerarda Sica, 31 anni (consigliere comunale Pontecagnano Faiano, Salerno), Sara Petricciuolo, 32 anni (consigliere III municipalità Napoli), Salvatore De Vivo, 31 anni (consigliere comunale Sarno), Rita Esposito, 23 anni (consigliere comunale Mugnano di Napoli), Domenico Galdiero, 31 anni (consigliere comunale Solopaca, Benevento), Vito Lombardi, 31 anni (presidente consiglio comunale Marigliano), Giancarlo D’Ambrosio, 33 anni (consigliere comunale Angri, Salerno), Marcello Cadavero, 34 anni (consigliere II municipalità Napoli), Francesco Mauro, 24 anni (consigliere comunale Sorrento), Ivan Ghilardi, 27 anni (consigliere III municipalità Napoli), Fabio Di Nunno, 35 anni (consigliere X municipalità Napoli), Luigi Savarese, 37 anni (consigliere comunale Vico Equense).

Consiglieri eletti minoranza: Raffaele Coppola, 33 anni (sindaco Liveri), Raffaele Arvonio (32 anni, sindaco Cicciano), Rosa Di Palma, 31 anni (consigliere comunale Marigliano), Luca Manzo, 35 anni (consigliere comunale Portici), Nello Donnarumma, 31 anni, (consigliere Palma Campania), Pasquale Fiorillo, 32 anni (assessore Pollena Trocchia), Giovanni Velotti, 35 anni (consigliere comunale Nola), Luigi Caldarola 33 anni (consigliere comunale Torre del Greco), Guglielmo Lima, 35 anni (assessore Capua, Caserta), Giuseppe Agovino, 35 anni (consigliere comunale Sarno, Salerno), Fabio Conte, 34 anni (assessore Avella, Avellino), Vincenzo Gagliardi, 33 anni (consigliere comunale Forchia, Benevento), Anna Russo, 29 anni (consigliere comunale Giugliano).