fbpx

Crollo a Chiaia

Scritto da Davide Leonardi Il . Inserito in Succede a Napoli

Si fa presente che su proposta del gruppo consiliare del partito democratico della prima municipalità, all'interno della commissione trasparenza, è stato votato all'unanimità e firmato da circa 20 consiglieri della prima municipalità la "convocazione straordinaria del Consiglio Municipale in merito al crollo della Palazzina della riviera di Chiaia”, il gruppo inoltre reputa che il Presidente Chiosi doveva, immediatamente dopo il crollo, convocare un ufficio di presidenza dove i capogruppo dei vari schieramenti venissero immediatamente informati sulle attività da intraprendere e coordinare in maniera compatta i soccorsi.


In un disastro del genere non dovrebbero esistere divisioni tra maggioranza e opposizioni o divergenze a causa del colore politico, infatti noi del gruppo consiliare del Pd riteniamo che in tali occasioni nessuno si deve arrogare il diritto di tutela dei cittadini ma tutti i consiglieri compatti dovrebbero portare in modo univoco il loro contributo e supporto in una simile tragedia.
Inoltre il gruppo del Pd si impegnerà a far emergere le reali colpi di questo crollo. Chiederemo, con insistenza ed in tutti le sedi istituzionali e non, che venga effettuato un rapido controllo sul corretto funzionamento dei sottoservizi sia idrici che fognari e che sia verificata la stabilità di tutti i palazzi che incidono sulla Riviera di Chiaia.
Il ruolo che ci è stato affidato dai cittadini ci porta a trovare rapide e durature soluzioni, nelle sede istituzionali, per tentare di alleviare il più possibile il dolore di queste persone che hanno perso la casa.
Infine abbiamo aderito ad una raccolta fondi per gli sfollati e concludo invitando la popolazione a donare sia beni alimentari che vestiti per dare un segnale di vicinanza ai nostri concittadini
Credo che più scuro della mezzanotte non può venire!