fbpx

Il Napoli vince e convince: espugnato il Da Luz e qualificazione ottenuta

Scritto da Simone Santacroce Il . Inserito in Il Pallonetto

Dries Mertens

In quanti, subito dopo l'ennesimo risultato deludente in casa con il Sassuolo poco più di una settimana fa, avrebbero scommesso sulla qualificazione di questo Napoli agli ottavi di Champions League? Eppure la squadra di Sarri (complice la batosta ricevuta dal Besiktas in quel di Kiev) ha strappato il pass per gli ottavi espugnando lo stadio Da Luz, casa di quel Benfica che non perdeva sul proprio campo da 19 partite prima di stasera.
Una vittoria storica per gli azzurri che per la prima volta nella loro storia vincono il proprio girone di Champions e incassano, per la gioia del presidente De Laurentiis,una considerevole cifra da poter reinvestire subito a Gennaio per acquistare quell'attaccante che tanto manca alla macchina quasi perfetta dei partenopei. È un Napoli dunque che si è riscoperto grande dopo diversi (e forse troppi) passaggi a vuoto tra coppa e campionato avvenuti nelle scorse settimane ma che già Venerdì scorso al San Paolo,quando diede una lezione di calcio all'Inter di Pioli, aveva mostrato di nuovo il suo lato migliore e i propri progressi. Nelle due ultime uscite,infatti,la squadra azzurra ha dimostrato di essere ancora viva e competitiva andando a zittire quelle sentenze,arrivate in maniera prematura,fatte da tifosi poco convinti, pseudo-giornalisti e cosiddetti "esperti" che già pronosticavano una stagione anonima e avara di soddisfazioni basandosi esclusivamente sui risultati. Andando ad analizzare le singole prestazioni del Napoli,però,si può notare benissimo come la squadra giochi quasi sempre allo stesso modo (dominando spesso le partite) ma viene poi valutata in maniera frettolosa soltanto in base al numero di gol segnati e subiti prestando poca attenzione al modo in cui essa si esprime. Nella speranza,quindi,che la banda di Mister Sarri continui a dare continuità ai propri risultati,l'ambiente napoletano è già proiettato verso la ostica trasferta di Cagliari prevista per Domenica alle 12.30. Sarà una partita che dirà molto sulle ambizioni del Napoli in campionato e dovrà essere affrontata con lo stesso 'spirito internazionale' e la stessa maturitá che hanno contraddistinto la vittoria al Da Luz di Lisbona.