fbpx

L’Angolo del Libro Presenta: Trentaremi – Storie Di Napoli Magica, di Vittorio del Tufo

Scritto da Francesco Verdosci Il . Inserito in Letteratura

libro trentaremi recensione

Trentaremi - Storie di Napoli Magica, scritto dal giornalista e scrittore Vittorio Del Tufo, è un affascinante e misterioso viaggio nel vibrante ed esoterico cuore della città della ninfa Parthenope.
Un viaggio tra antichissimi miti, leggende, favole, ancestrali racconti tra il macabro e l’arcano. Storie fantastiche che si annidano nei vicoli della città, storie molto diverse ed anche molto lontane fra loro sia per quanto riguarda il tempo che lo spazio ma tutte strettamente legate da un tanto intricato quanto unico filo conduttore attraverso il quale scorre impetuoso lo spirito di Napoli. E dove potremmo mai essere se non nella nostra magnifica Napoli e più precisamente in un affascinante dedalo di antichi decumani, magnifici portali, palazzi nobiliari, vestigia romaniche, vicoli e vicarielli - il centro storico – tra cui spiccano la meravigliosa statua del Nilo e glia alchemici misteri che vivono nel palazzo del Principe di Sansevero.

Tante le storie, le leggende narrate, fascinose e misteriose, molte conosciute ai più, altre meno note. A cominciare proprio da quelle ambientate presso la splendida baia di Trentaremi e da quelle che narrano della cosiddetta “maledizione della Gaiola” dove svetta ancora, imperiosa e solitaria, la c.d. villa bianca, divenuta tristemente famosa per il tragico destino riservato a chi, nel corso degli anni, ne è stato proprietario. Lì dove, secondo la tradizione esoterica, pare che il poeta e mago Virgilio insegnasse le sue arti magiche e desse sfoggio dei suoi poteri taumaturgici e delle sue conoscenze in materia di esoterismo religioso, di medicina, di astrologia e di chimica. Quelle stesse conoscenze che, dal Medio Evo fino ai giorni nostri, daranno vita al mito leggendario del Virgilio Mago che non lo avrebbe mai più abbandonato.

Accompagnato dalle magnifiche fotografie di Sergio Siano, quest’impeccabile libro, edito da Rogiosi Editore, trae ispirazione principale dalla Storia; quella Storia che parte dagli antichi Greci e dai Romani per poi mescolarsi agli oscuri racconti medievali; quella che reso la città non solo un inestimabile forziere d’arte e cultura ma anche una città stratificata, a sfoglie, dove è sempre meraviglioso addentrarsi, giorno per giorno, per (ri)scoprire sempre qualcosa di nuovo. Questa stupenda opera recupera una Napoli diversa, misteriosa, fiabesca, ritrovandone la dimensione leggendaria e trasmettendone un’immagine sempre positiva e soprattutto scevra da ogni squallido cliché della cronaca quotidiana.

In Conclusione, Il libro di Vittorio Del Tufo è un’enorme panoramica della città, scattata da una diversa, alternativa, angolazione, che ci regala, fotogramma per fotogramma, una storia stratificata da una dominazione straniera dopo l’altra e dunque una visione più profonda e completa dell’anima e del cuore della città. Preparatevi, dunque, a farvi conquistare corpo ed anima dalla Napoli esoterica ed a farvi trasportare giù in strada, attraverso ogni vicolo ed anfratto, lì dove ogni luogo racchiude una storia, a volte magica altre volte farlocca, alle volte romantica altre volte violenta, alle volte bella altre volte brutta; lì dove è custodito il meraviglioso ed accattivante segreto della napoletanità che vi resterà dentro, nel profondo del cuore, per sempre.