fbpx

Higuain da traditore a tradito

Scritto da Matteo Zapelli Il . Inserito in Il Pallonetto

higuin

La Gazzetta Sportiva dedica un articolo a Gonzalo Higuain, "da eroe a sacrificabile": l'arrivo di Cristiano Ronaldo gli chiude la strada verso la maglia da titolare e un ingaggio alto come il suo non è consono per la classica riserva. Ecco perché il giocatore sarebbe ormai da considerarsi in uscita. In effetti 7.5 milioni di euro di ingaggio all'anno non sono pochi, se li sommiamo a quanto prenderà CR7.

L'arrivo ufficiale di Maurizio Sarri al Chelsea, suo mentore al Napoli, sblocca quindi la via di fuga, che aiuterebbe la Juventus a fare cassa (insieme alla cessione di Rugani, dai blues i bianconeri dovrebbero incassare circa 100 milioni di euro) e a liberare un giocatore che merita di avere ancora un palcoscenico importante su cui esibirsi. Secondo l'edizione odierna de Il Corriere dello Sport, invece, il fondo americano del Milan cercherà di prendere il Pipita se dovesse partire un big. Ovviamente non c'è solo il Milan su Higuain, cercato con insistenza anche dal Chelsea del suo mentore Maurizio Sarri.

Proprio i Blues hanno proposto uno scambio con Morata, prontamente rifiutato dalla Vecchia Signora. Marotta e Paratici hanno infatti intenzione di fare cassa dopo il maxi-esborso per arrivare a CR7. Oltre a Higuain, che chiede 7 milioni di buonuscita per lasciare la Juve, potrebbero andare via anche Sturaro, Pjaca ,Rugani e Alex Sandro.