fbpx

"LETTURE" Ciclo di incontri con autori di libri fotografici e narranti NAPOLI 2020 all’ Istituto Italiano per gli Studi Filosofici Palazzo Serra di Cassano.

Scritto da Angela Pascale Il . Inserito in Letteratura

istituto studi filosofici

Dal 24 gennaio al 26 novembre 2020 si terrà LETTURE, ciclo di incontri con autori di libri fotografici e narranti per parlare delle connessioni tra la fotografia e le altre arti e professioni.

Gli incontri del ciclo LETTURE avranno cadenza mensile e si svolgeranno a partire dalle ore 17.

Gli appuntamenti all’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Palazzo Serra di Cassano – via Monte di Dio 14, Napoli, partiranno il 24 gennaio alle ore 17 con la scrittrice Anna Marchitelli che parlerà del suo libro Tredici Canti, in dialogo con la fotografa Lucia Patalano, la regista Giovanna Bile e il giornalista Francesco Bellofatto.

La trama del libro di Anna Marchitelli è incredibilmente forte e attuale, eccone una breve sintesi:

Nel 1793, a Bicêtre, nei sobborghi di Parigi, Philippe Pinel libera i malati di mente dalle catene e dà vita al «manicomio moderno». Un'istituzione che in Italia sopravvivrà fino al 1978, anno in cui morirà con la legge Basaglia n. 180. Uno dei monumenti italiani di questa istituzione è stato certamente l'ospedale psichiatrico Leonardo Bianchi di Napoli. Edificio simile a una fortezza che sin dal 1897 si erge in Calata Capodichino, l'ospedale serba al suo interno un archivio di ben sessantamila cartelle cliniche di pazienti rinchiusi tra le sue mura e tra quelle del precedente manicomio provinciale creato nel 1874 nel complesso di San Francesco di Sales. Anna Marchitelli è andata a rovistare in quell'archivio e da quel prezioso scrigno della memoria ha tratto tredici cartelle di folli che ha riscritto intrecciando storia e creazione. Tredici casi di pazienti celebri, come il matematico Renato Caccioppoli, il primo pentito di camorra Gennaro Abbatemaggio, l'anarchica Clotilde Peani e il giovane ribelle Emilio Caporali, e meno celebri, come l'avvocato Virginio Mogliazza morto con i suoi 33 anni distici dopo aver bevuto vino. Tredici canti in cui la follia, con le sue misteriose e divine manifestazioni, illumina il lato oscuro di un secolo.

Sarà l’occasione per presentare il programma di incontri fino a giugno. Sei gli autori in calendario in rappresentanza dell’intera penisola, con qualche digressione sud-americana.

Si partirà da Napoli con le memorie di archivio di Anna Marchitelli, accompagnata dalla fotografa Lucia Patalano, e le memorie della città di Marco Perillo, accompagnato dal fotografo Sergio Siano, entrambi scrittori e giornalisti, per passare poi all’immaginario sudamericano della fotografa Natalia Saurin, alle riflessioni sulla luce e il movimento del fotografo e critico milanese di adozione Pio Tarantini, alle forme statuarie dei musei europei dell’emiliano Bruno Cattani, per concludere con la storia del paesaggio e del territorio dei luoghi di cura oggetto della ricerca della fotografa torinese, Elena Franco.

LETTURE seguirà, il tema della produzione fotografica come espressione di sé nel mondo e nelle relazioni con il mondo, ma aggiungerà dubbi e riflessioni per spingere il dialogo sulle interazioni tra la fotografia e le culture, le memorie, gli immaginari e le sperimentazioni identificati tutti come punto, e spunto, della creazione raccontata attraverso la penna o la fotocamera.

LETTURE, ciclo di incontri con autori di libri fotografici, è organizzato da "Lo Cunto" associazione di promozione sociale nell’ambito della rassegna “Mediterraneo: fotografie tra terre e mare” in collaborazione con l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici.

LETTURE per l’edizione 2020, ha ricevuto il patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, dell’Unimed-Unione delle Università del Mediterraneo e dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti.

Questo il programma completo:

24 gennaio 2020 ore 17 - Tredici Canti di Anna Marchitelli con Lucia Patalano, fotografa, Giovanna Bile, registar e Francesco Bellofatto, giornalista.

27 febbraio 2020 ore 17 - I luoghi e i racconti più strani di Napoli di Marco Perillo con Sergio Siano, fotografo, Antonella Del Giudice, scrittrice e Vittorio del Tufo, giornalista.

26 marzo 2020 ore 17 - Tra mito e quotidiano di Natalia Saurin, fotografa.

23 aprile 2020 ore 17 – Sere a Sud-Est di Pio Tarantini, fotografo e critico.

14 maggio 2020 ore 17 – Eros di Bruno Cattani, fotografo.

11 giugno 2020 ore 17 – Hospitalia di Elena Franco, fotografa e architetta.

Per saperne di più:

http://www.mediterraneofotografia.eu/

https://www.facebook.com/events/460779917870605/