fbpx

Sport Bonus: l’incontro al Circolo Posillipo

Scritto da Maddalena Maria Sorbino Il . Inserito in Il Palazzo

94c7cb9a 1544 49b9 8c6a 355739ba53df

Lo sport è senz’altro un fulcro necessario alla vita dei giovani, e non solo.

Per questo motivo, sport bonus, gestione degli impianti, rapporti con le amministrazioni pubbliche sono tra i temi affrontati nel corso dell’iniziativa che si è svolta presso il circolo Posillipo di Napoli il cui presidente Riccardo Villari ha aperto i lavori. Un convegno necessario soprattutto per i cittadini.

I temi rilanciati dall’ex olimpionico Paolo Trapanese, sono molteplici. Egli oggi è presidente della FIN e si è soffermato in particolare sul grande numero di impianti presenti in Campania e che però hanno bisogno di una gestione sicuramente differente e più accurata per poter essere fruibili dai giovani.

Lo sport dunque come strumento essenziale di crescita per la popolazione giovanile ma non solo in quanto fondamentale per una società più civile ma anche più in salute. L’iniziativa è stata promossa da Macs, l’associazione dei mecenati per l’arte, il cinema e lo sport presieduta da Roberto Cogliandro. 

“Con i mecenati per l'arte, il cinema e lo sport la società civile torna in campo per valorizzare il nostro patrimonio. Tanti professionisti che mettono a disposizione le proprie competenze, le proprie relazioni ma soprattutto uno spirito di comunità importante”, ha commentato il fondatore dell’Associazione MACS, il Notaio Roberto Cogliandro.

Alla manifestazione sono intervenuti inoltre Achille Coppola, Lorenzo Lentini, Dario Simeoli. Nel corso dell’incontro è stato presentato il libro “Il centravanti in giacca e cravatta” di Tommaso Mandato con gli interventi di Patrizio Oliva e Giuseppe Visone.