fbpx

Signor De Tommaso, Lei non ci rappresenta

Scritto da Giuseppe Pedersoli Il . Inserito in Succede a Napoli

8GennyPedersoli

“Con la presente delego a rappresentarmi, in qualità di tifoso, il sig. Gennaro De Tommaso – di qui in avanti “Genny ‘ a carogna” – dando sin d’ora per rato ed approvato il suo operato”. Da qualche parte, negli scantinati di uno studio legale o notarile, deve esserci un “malloppone” con trentamila fogli e altrettante deleghe o procure speciali al sig. Carogna e chiedo scusa per la maiuscola.

Impeto burocratico. Non si spiega diversamente, quell’espressione che ci rimbomba nelle orecchie da sabato sera: “I rappresentanti delle tifoserie”. Ma chi?!?! Quell’energumeno rappresenta anche me, quindi? Ma quando mai! E’ difficile aggiungere qualcosa sugli episodi assurdi della finale di coppa Italia tra Napoli e Fiorentina. Giornali stampati e on line, radio, tv hanno detto praticamente tutto quello che c’era da dire. Commentatori da tutto il mondo si sono prodigati nello stigmatizzare (giustamente) la trattativa tra le forza dell’Ordine e i tifosi, alla presenza di presidente del Consiglio e presidente del Senato. Vale quindi la pena, a mio sommesso avviso, lanciare un messaggio sullo stile delle “catene di Sant’Antonio”: “Genny ‘a carogna, non ci rappresenti. Firmato: i tifosi del Napoli”. Ho appena letto che il gentile sig. De Tommaso avrebbe detto ad Hamsik: “Se stai mentendo e invece il tifoso è morto, ti veniamo a prendere, sappiamo dove sei”, in perfetto stile Gomorra (e poi qualcuno si lamenta della fiction tv, in onda su Sky, che si limita a narrare la realtà). Ritengo imprescindibile precisare all’intero pianeta e forse anche alla galassia che quel tale non rappresenta i napoletani, tifosi o non tifosi. La sua leadership, la carogna, se la prende con la forza, con le minacce, se occorre con la violenza. Invito i giovani, che sono bravi con i social network, a creare una pagina di Facebook e a lanciare un tweet: “Genny ‘a carogna, non ci rappresenti”. Vediamo quanti “mi piace” arrivano.