fbpx

L'angolo del libro: "Io è un’altra. Cose che le donne non dicono" di Anna Barbato

Scritto da Serena Venditto Il . Inserito in Letteratura

io è unaltra

Siamo così, dolcemente complicate, cantava la Mannoia un bel po’ di anni fa. Ma è poi vero? Noi donne siamo davvero tanto complicate, impossibili da gestire, difficili da decodificare per una lineare mente maschile, oppure basterebbe semplicemente un minimo di buona volontà per capire cosa significa quel “Niente” alla domanda: “Che hai stamattina?”?

A questo interrogativo vecchio di secoli prova a rispondere Anna Barbato, funzionario pubblico con il vizio della scrittura. In questo suo primo libro (un po’ saggio e un po’ raccolta di racconti) l’autrice prova a stare per un attimo dalla parte degli uomini e da questa postazione inedita cercare di mettere a punto un catalogo delle donne: dalla Sherlock Holmes alla Yes Girl, dalla E-girl alla Silicon-girl, dalla Toygirl alla Stakanova, dalla Sporty alla Allyoucaneat. Una galleria di donne dipinta con grazia e ironia tagliente, con divertenti riferimenti autobiografici e una racconto/postfazione di Pino Imperatore.

Un libro utile a donne e uomini, per capire cose c’è in quella codina del cromosoma che ci rende tutte uniche e speciali, categorie a parte.

 

Anna Barbato

Io è un’altra. Cose che le donne non dicono

Ad est dell’equatore, 158 pagine, 11 euro

Disponibile su: