fbpx

Vac 'e Press

Napoli e non solo nell'immediatezza della notizia.

Riflessioni a 360° su quel che succede dentro e fuori i confini nazionali.

Il Circolo Ilva Bagnoli è “Qualcosa di Napoli”, da 110 anni.

Scritto da Osvaldo Cammarota Il . Inserito in Vac 'e Press

Invito Circolo Ilva 10 1 20

Il lavoro volontario e il contributo associativo di 1800 associati hanno, fin ora, impedito che una parte del più ampio territorio dell’ex Italsider di Bagnoli precipitasse nel degrado e nell’abbandono in cui versa l’area circostante. Oltre 184.000 presenze l’anno in attività sportive, culturali, ricreative, in iniziative di solidarietà sociale, testimoniano il valore sociale ed economico di questa realtà. Eppure il “Piano per Bagnoli” vorrebbe cancellarla, senza dire cosa si può fare di analogo valore.

Cucù, il difensore civico non c’è più

Scritto da Giuseppe Pedersoli Il . Inserito in Vac 'e Press

difensore civico

“Via (il) Difensore Civico”. Bello come nome di una via partenopea? Sono trascorsi dieci anni dalla sua scomparsa e quindi si potrebbe addiittura intitolargli una strada: La Finanziaria 2010, legge n. 191 approvata nel dicembre 2009 dal Parlamento italiano, accolse tutte le proposte di Roberto Calderoli, all’epoca famoso dentista della Lega.

PD Marigliano: Carmine Napolitano è il nuovo Segretario!

Scritto da Valentina Esposito Il . Inserito in Vac 'e Press

PD Marigliano

Il Congresso del circolo del Partito Democratico di Marigliano domenica scorsa ha decretato l'elezione del nuovo Segretario: si tratta di Carmine Napolitano, persona molto conosciuta in città e legata al territorio, anche per il suo appassionato e costante impegno nell'attività politica. Succede ad Antonio Sullo, che ha guidato il circolo negli ultimi 4 anni.

Lo Stato Informatico ed il centrosinistra

Scritto da Giuseppe Porcaro Il . Inserito in Vac 'e Press

social media 3696893 960 720

Riceviamo e pubblichiamo una nota di un giovane militante di sinistra, liceale dei paesi vesuviani, che prova a lanciare un monito sulle nuove tecnologie e sul loro potere di censura. La Redazione

Se è vero -ed è vero- quando diciamo che tra i problemi del centrosinistra ci sia anche la necessità di rimodernarsi ed aggiornarsi sulle nuove tematiche che riguardano la società moderna e le tecnologie è pure vero che non bisogna limitarsi alle sole parole fatte, ma discutere seriamente dei nuovi argomenti e trovare le soluzioni a questi problemi.

Controcanto leopoldiano

Scritto da Giovanni Oliviero Il . Inserito in Vac 'e Press

renzi italia viva

Da pochi giorni è terminata la Leopolda. La prima dopo la scissione dal PD: uno scenario più volte smentito e demonizzato ma poi realizzato da quelli che predicavano unità e rispetto per la maggioranza (a patto che la maggioranza siano loro, s'intende).

RIFIUTI: UN PROBLEMA SERIO.

Scritto da Nestore Cerani Il . Inserito in Vac 'e Press

rifiuti napoli

Scrivo questo articolo per obbedire alla mia coscienza sapendo bene che poiché non parla delle tette della Boschi né dei"mojitos" di Salvini ma di un argomento serio molti, lette le prime righe, lo salteranno.

Napoli, giudice di pace aiutata dalla madre sul lavoro a causa della sua invalidità

Scritto da Elisabetta Di Fraia Il . Inserito in Vac 'e Press

annamaria reale1 1200x675

Il diritto si sa, spesso è una coperta troppo corta che non riesce a racchiudere tutta la complessità della realtà circostante. E allora capita di imbattersi in continue lacune normative che hanno ricadute pregiudizievoli nella vita quotidiana di comuni cittadini costretti a subire ripetute lesioni anche dei propri diritti fondamentali. È quanto accaduto a Annamaria Reale, 68 anni, Giudice di Pace a Napoli dal 2002, negli uffici del Tribunale partenopeo preposti nell'ex Caserma Garibaldi a via Foria.

Di Maio? Fa acqua da tutte le parti

Scritto da Francesco Miragliuolo Il . Inserito in Vac 'e Press

miragiuolo

Succede a tutti i politici di abdicare a qualche battaglia, John Kennedy stava per farlo per quanto riguarda l’integrazione delle persone di colore negli States degli anni ’60, stava accadendo a Obama sulle Unioni Civili e perfino Tsipras si può dire che in parte ha abdicato a qualche battaglia identitaria, complici i diktat della Troika che urlano “HAUSTERTIAH, HAUSTERITAH, HAUSTERITAH!”