fbpx

A gamba tesa

I nostri editoriali a commento degli avvenimenti più rilevanti della settimana politica

Una moneta internazionale virtuale al posto del dollaro. Azzardo e rischio

Scritto da Mario Lettieri e Paolo Raimondi Il . Inserito in A gamba tesa

dollaro debole

Alla recente riunione di banchieri a Jackson Hole il governatore della Bank of England, Mark Carney, ha proposto di sostituire il dollaro, come moneta di riferimento negli scambi commerciali e nelle riserve internazionali, con la Synthetic Hegemonic Currency (SHC), una nuova valuta, non più fisica ma digitale.

I problemi fondamentali dell'umanità

Scritto da Ernesto Nocera Il . Inserito in A gamba tesa

WhatsApp Image 2019 07 22 at 9.20.57 AM

Sono quelli più trascurati dal dibattito politico mondiale e del tutto assenti in quello italiano. Sappiamo tutto di un idiota miliardario o su quante volte Megan si cambia gli slip e non ci interessa il progressivo sciogliersi dei grandi ghiacciai alpini e del loro impatto ambientale.

Lettera di un militante al PD Napoli

Scritto da Ernesto Nocera Il . Inserito in A gamba tesa

nestore

Riceviamo e pubblichiamo questa lunga nota prima di riflessione e poi propositiva a cura di Ernesto Nocera, militante storico della sinistra napoletana ed ex sindacalista, con la speranza che possa contribuire al dibattito sulla città e sul Partito Democratico che si candiderà a guidarla. La Redazione

Papa Francesco a Napoli, il resoconto del convegno

Scritto da Rita Felerico Il . Inserito in A gamba tesa

papa francesco a Napoli 640x220

Il convegno La Teologia dopo Veritas Gaudium nel contesto del Mediterraneo è stato organizzato e si è svolto il 20 e il 21 giugno u.s. presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale – sez. San Luigi - Napoli; preceduto da una serie di incontri preparatori che da gennaio 2019 si sono tenuti fino agli inizi di giugno, il convegno ha avuto il pregio di porre all’ attenzione una serie di scelte teoriche e di azione poste in essere proprio da Papa Francesco fin dall’inizio del Suo Pontificato, che studiosi, allievi,italiani e stranieri, religiosi e laici hanno discusso e affrontato insieme a rappresentati delle istituzioni.

Paolo Savona, ritrovato europeista?

Scritto da Mario Lettieri e Paolo Raimondi Il . Inserito in A gamba tesa

Savona Consob

Per alcuni potrebbe essere una sorpresa, ma il discorso di Paolo Savona alla sua prima conferenza annuale come presidente della Consob, l’Autorità italiana per la vigilanza dei mercati finanziari, è stato certamente interessante. Per correttezza dovrebbe essere valutato come economista e studioso dei processi economico-finanziari. Mettendo da parte le sue recenti disavventure politiche.

E se ripartissimo dal Leonardo Bianchi?

Scritto da Angela Pascale Il . Inserito in A gamba tesa

Leonardo Bianchi Napoli manicomio

bianchi leonardo ildesk

Il Leonardo Bianchi, ex manicomio, chiuso definitivamente nel 1999, è l’occasione per ragionare sul valore e sul peso della memoria di una particolare forma del patrimonio culturale in abbandono all’interno della città contemporanea.

Grandi investimenti per salvare il lago Ciad. Il ruolo del “Progetto Transaqua”

Scritto da Mario Lettieri e Paolo Raimondi Il . Inserito in A gamba tesa

14 lakechad

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, ha recentemente dichiarato l’intenzione di affiancare il presidente della Nigeria, Muhammadu Buhari, nella raccolta di fondi per la realizzazione del progetto di “trasferimento idrico” dalla regione dell’Africa centrale verso il Lago Ciad, nel Sahel. Intendono presenziare insieme a un Forum Speciale dove coinvolgere sponsor pubblici e privati per finanziare il progetto.

L’ALIBI È IL MIGLIORE ALLEATO DELLA CAMORRA

Scritto da Francesco Donato Perillo Il . Inserito in A gamba tesa

piazza nazionale spari

Gli spari, le stese, le faide sono solo la punta dell'iceberg, la parte visibile e scenografica - quasi fosse un drammatico set per la serie permanente della Gomorra reale - di un modo di essere, una mentalità virale e connivente che infesta da secoli le viscere della città.

I “comunisti“ fra nostalgia e realtà

Scritto da Ernesto Nocera Il . Inserito in A gamba tesa

parodia comunismo1

Immancabili, regolari come i monsoni e gli alisei, spuntano in occasioni di elezioni quelli che non voteranno PD “perché loro sono comunisti” e il PD non lo è. Cosa del tutto ovvia. Osservazione che trascura la realtà che in Italia non sono comunisti nemmeno quei partiti(!?) che nello stemma tengono 44 falci e martelli.