fbpx

Il Palazzo

Dai palazzi del potere di Napoli a quelli di Roma.

Le più delicate questioni istituzionali esaminate da specialisti del settore.

Se nel governo Renzi c'è meno Europa e Meridione

Scritto da Roberto Calise Il . Inserito in Il Palazzo

2014.02.25 - Se nel governo Renzi spariscono Europa e Sud

Lo scorso venerdì 21 il nuovo governo Renzi ha cominciato il suo cammino. Un cammino che comincia con una rottura, forte, con il governo uscente. Tuttavia, la presentazione della squadra dei ministri lascia molte perplessità, per una serie di tematiche che sembrano avere un peso minore nella futura azione di governo.

GD: Un "buon inizio" per l'istituzione del Registro Tumori in Campania

Scritto da Francesca Scarpato e Angela Pascale Il . Inserito in Il Palazzo

Consiglio regionale

C’è chi, dopo il consiglio regionale campano tenutosi lo scorso lunedì (10 febbraio) -che tra gli o.d.g. prevedeva l’istituzione del registro tumori nella nostra regione- mette la parola “fine” ad un percorso iniziato ben 2 anni fa con l’approvazione della legge 19 del 2012, eppure noi preferiamo parlare piuttosto di un “buon inizio”!

Rc auto: una battaglia di civiltà.

Scritto da Riccardo Barone Il . Inserito in Il Palazzo

Riccardoimpegno

Nelle scorse settimane abbiamo già trattato (su QdNapoli) delle nuove norme del decreto “Destinazione Italia” ed in particolare dell’articolo 8 della legge, che prevedeva una serie di norme per il contrasto alle frodi assicurative e provava a garantire tariffe più basse per gli assicurati.

Una scelta necessaria

Scritto da Mario Bianchi Il . Inserito in Il Palazzo

Mario Bianchi Renzi

Non lo sanno ancora cosa vogliono fare da grandi, e allora i renziani in Campania si interrogano ancora su questo: una nostra corrente è necessaria?
La domanda sino a quando Renzi era il candidato alle primarie per la scelta del premier non era giustificata.

I boiardi di Stato

Scritto da Nunzio Rovito Il . Inserito in Il Palazzo

NunzioBoiardi

Tra il decimo e l’undicesimo secolo una classe aristocratica feudale, che per potere e influenza era inferiore solo ai principi regnanti, si affermò in Russia, Ucraina e Bulgaria. I componenti di quella classe aristocratica prendevano il nome di boiardi. E’ bene ricordarla l’etimologia della parola perché si comprenda fino in fondo cosa si intende per boiardo di stato.

Genesi e cause del dissesto finanziario

Scritto da Umberto De Gregorio Il . Inserito in Il Palazzo

dissesto de gregorio

Il bilancio 2011 del comune di Napoli è il primo bilancio di competenza della giunta De Magistris. Viene approvato nel Gennaio 2013, con grave ritardo, censurato anche dall'organo di revisione. Ma si tratta di un ritardo politico, strategico e consapevole.

Quanto è difficile perseguire il consenso?

Scritto da Francesca Scarpato Il . Inserito in Il Palazzo

MioarticoloDEGIROLAMO

Trovo paradossale che sia stata proprio la recente bufera che ha travolto il nostro Ministro delle politiche agricole, Nunzia De Girolamo, a scatenare in me uno strano senso di inquietudine, un’agitazione dal momento che ha fatto si che mi riproponessi una domanda che, in realtà, periodicamente mi pongo ma a cui tutto sommato non sono mai riuscita a dare una risposta esaustiva ovvero: “Cosa deve fare un buon politico oggi per conquistarsi il consenso nel Mezzogiorno?”

Congresso regionale: rendiamo più chiaro il segno dell’innovazione!

Scritto da Riccardo Barone Il . Inserito in Il Palazzo

BaroneRegionale

Il 16 febbraio si celebreranno, in tutta Italia, i congressi regionali del PD, che costituiranno l’ultimo passaggio del processo di elezione della classe dirigente del PD, cominciato con i congressi locali e provinciali dello scorso autunno.
Questa è l’occasione, non solo per rafforzare il vento di cambiamento che ha investito il PD, ma, soprattutto, per vedere nascere una nuova classe dirigente campana in grado di cambiare verso alla politica regionale.

Napoli, il turismo e gli assessori incompetenti

Scritto da Riccardo Sepe Visconti Il . Inserito in Il Palazzo

Visconti

Premesso che da uomo di Sinistra ho assai cari i temi del disagio economico, della mancanza di lavoro e del rilancio di un’economia sostenibile, parlando della mia Città, per quelle che sono le mie competenze in materia vorrei dire subito: Napoli non è una Città a vocazione Turistica, e questo è un fatto! Per supportare tale affermazione diciamo subito che nel 2013 le presenze di visitatori registrate in città sono state circa 2.200mila contro una media (tanto per fare un esempio) di 3.300mila nella sola isola d’Ischia (valutazioni raccolte dall’Azienda di Cura Soggiorno e Turismo).

Lettere aperte sul San Carlo

Scritto da Angela Pascale Il . Inserito in Il Palazzo

Angelasancarlo

Caro sindaco De Magistris,
in questi giorni ho letto, attonita, articoli e notizie circa il teatro San Carlo e la sua decisione di non farlo aderire al decreto "Valore Cultura" del ministro Bray. Prima di lanciarmi in prematuri giudizi nei suoi confronti ho aspettato giorni e articoli, ho aspettato motivazioni convincenti date da proposte serie e solide a tal punto da poter sostituire il decreto o aderirne senza causare danni.

L’Europa è il futuro e non si torna indietro.

Scritto da Roberta Capone Il . Inserito in Il Palazzo

CaponePSE

Dal 28 febbraio fino al 1 marzo si terrà in Italia un importante evento politico per il Partito Democratico che organizzerà a Roma per la prima volta il congresso del Partito Socialista Europeo. Il congresso di Roma che lancerà ufficialmente la candidatura di Martin Shultz a Presidente della Commissione Europea ma non solo, infatti sarà l'occasione anche per annunciare l'adesione del Pd al Partito Socialista Europeo.

A cosa serve una scuola di formazione per i Giovani Democratici napoletani? (AAA risposte cercasi)

Scritto da Riccardo Barone Il . Inserito in Il Palazzo

riccsutony

Negli scorsi giorni l’organizzazione giovanile del PD napoletano ha rilanciato l’idea di una scuola di formazione di partito, per formare i giovani sulla “memoria storica, le idee di oggi e le politiche di domani”.
Difronte alle buone intenzioni, io mi pongo due domande:
1) È possibile riuscire a riproporre la scuola delle Frattocchie?
2) Come si fa una scuola di partito se manca l’ideologia portante del partito?

Bilancio Comunale

Scritto da Rino Cardinale Il . Inserito in Il Palazzo

Rino

Se c’è un aspetto che accomuna indiscutibilmente la giunta attuale con quella che l’ha preceduta esso è rappresentato dalla scelta, tutta politica, di affidare ad un tecnico l’assessorato al bilancio. Anche le modalità con cui ciò si è verificato sono, a dir poco, sorprendentemente simili. In entrambe le giunte l’ex presidente del Collegio dei Revisori è stato chiamato ad assumere la carica di assessore al bilancio, in entrambi i casi per sostituire il medesimo assessore dimissionario/to, Riccardo Realfonzo.

Qualcosa di nuovo

Scritto da Marco Sarracino Il . Inserito in Il Palazzo

sarracino assmblea 1

Chi sarà il prossimo presidente dell’assemblea provinciale del PD Napoli? Quali saranno le donne e gli uomini di cui il neo eletto segretario Venanzio Carpentieri si circonderà per dare vita ad un nuovo gruppo dirigente che manca alla comunità dei democratici napoletani da oltre un anno e mezzo?