fbpx

Succede a Napoli

Vivibilità, economia, sicurezza, disagio sociale.

Tutto ciò che accade a Napoli, commentato dall'interno della città.

Il bel giovine

Scritto da Manlio Converti Il . Inserito in Succede a Napoli

metro-napoli-piazza-giovine

Seguo la conversazione in metropolitana di un bel ragazzo, sportivo, magro, maglietta aperta su dorsali e settima cervicale tatuata, cappello di una marca famosa, rossa e nera, con tesa americana tartarugata in bordeaux. Stava giocando con whatsapp anticipando conversazioni con amici e ragazze, ma è subito stato riconosciuto da altri quattro garzotti entrati da Materdei, tutti diretti come me all'Arenella. Parlano delle bocciature a scuola già previste, tentando anche di dar la colpa a professori vendicativi, ma il mio bel vicino, pur parlando un napoletano profondo e giocando all'idea di spacciare la droga sottobanco, in realtà sta già lavorando da qualche mese, con enorme fatica, a suo dire, per imparare il mestiere, dentro un'impresa di famiglia, dove viene anche per questo sottopagato.

“E’ ‘o popolo che ‘o vo’ ”

Scritto da Mario Bianchi Il . Inserito in Succede a Napoli

statua del redentore

Cose che succedono ad agosto. Il parroco di Montesanto fa collocare una statua del Cristo redentore, di considerevoli dimensioni, davanti la sua chiesa, su suolo municipale, senza chiedere preventivi permessi. Insomma un abuso. Il popolo di Montesanto invade l’aula del consiglio municipale e difende la scelta del parroco. “E’ ‘o popolo che ‘o vo’ “. La municipalità riunita in consiglio il 5 agosto delibera favorevolmente, all’unanimità e concede ex post il permesso alla collocazione della statua.

Il documento programmatico del PD sulla futura Città metropolitana

Scritto da Riccardo Barone Il . Inserito in Succede a Napoli

Il PD e la città metropolitana

Il 12 ottobre 2014 vedrà la luce il consiglio metropolitano di Napoli e comincerà il cammino dell’ente che, dal 2015, sostituirà la Provincia di Napoli. Questa scadenza ha portato il PD di Napoli a convocare una conferenza programmatica e a presentare un documento per introdurre la discussione sul futuro dell’area metropolitana.

La fobia del crollo

Scritto da Gianni De Falco Il . Inserito in Succede a Napoli

Crollo galleria

Al cinema “piovono polpette”, a Napoli balconi e cornicioni. Ora più che mai va diffondendosi la fobia del “crollo” dopo il triste episodio di Salvatore, il quattordicenne di Marano ucciso, in via Toledo, da calcinacci staccatisi dalla facciata della Galleria e dal ferimento di una donna per il crollo di una consistente parte del cornicione di un palazzo di via Torino, nei pressi della Stazione Centrale. Due luoghi quasi agli antipodi della città storica ma accomunati dalle caratteristiche strutturali e di vetustà del tessuto immobiliare: costruzioni di fine ottocento in tufo.

PornoSofia: la voce della libertà

Scritto da Gabriele Esposito Il . Inserito in Succede a Napoli

Esposito - PornoSofia2

Il 23 luglio 2014, presso il circolo Elio Pomella di Napoli, nell’ambito della Festa dell'Unità, i GD di Napoli e provincia hanno organizzato un convegno sulla pornografia e sul mondo dell'Eros inteso a disvelare la simbiosi naturale con il vivere quotidiano ed il consumo di materiale ad alto contenuto erotico. Il fine era sghettizare dall'anomia più pura il comportamento di tutti quelli che, esplicitamente e non, sono consumatori di tali materiali.

(R)esisti Port'Alba

Scritto da Claudia Cantone e Giulia Sebastiani Il . Inserito in Succede a Napoli

porta-alba-senza-libri

In una giornata qualsiasi di Luglio ci troviamo a passeggiare per Port’Alba, una via che, nel corso di cinque anni di liceo, abbiamo percorso così frequentemente da arrivare a considerarla familiare, quasi intima.