fbpx

Succede a Napoli

Vivibilità, economia, sicurezza, disagio sociale.

Tutto ciò che accade a Napoli, commentato dall'interno della città.

Nasce il Cuma express, dal 1 luglio al 30 settembre sarà più facile visitare l’area flegrea

Scritto da Elisabetta Di Fraia Il . Inserito in Funiculì, funicolà

cuma express

È stato siglato lunedì 11 giugno l’accordo tra Eav e Parco archeologico dei campi flegrei grazie al quale sarà più facile e conveniente visitare la zona flegrea. Nasce così il Cuma Express che, dal 1 luglio al 30 settembre con un biglietto unico, garantirà collegamenti veloci dal centro storico di Napoli _ stazione di montesanto- all’area flegrea.

Di necessità, virtù: il caso EAV, fra tradizione e innovazione

Scritto da Roberto Calise Il . Inserito in Funiculì, funicolà

2018.05.24 Di necessita virtu. Il caso EAV fra tradizione e innovazione

Qual è la cifra del cambiamento? Quando si può dire che in un’azienda, in un’istituzione, si stanno inserendo elementi di novità, si cambiano i paradigmi, si rovesciano le prospettive? In un’epoca di transizione politica e sociale, in cui si passa da vecchi a nuovi modelli, spesso si abusa di concetti come innovazione e sperimentazione. Risulta difficile definirli, individuarli, e, quindi, raccontarli – che è il compito di chi scrive per testate d’informazione. Tuttavia, il diffondere le buone pratiche è un compito fondamentale: infatti, il rischio che la breccia da queste aperta nella società si richiuda rapidamente è molto concreto, soprattutto in contesti sociali difficili.

Il caso dei treni della metropolitana di Napoli Linea 6, spiegato bene

Scritto da Roberto Calise Il . Inserito in Funiculì, funicolà

line d

In questi giorni, sulle maggiori testate nazionali circola una notizia secondo la quale sulla costruenda metropolitana Linea 6 di Napoli, che nel 2019 collegherà piazzale Tecchio con piazza Municipio, non potrebbero circolare treni di nuova concezione, quindi diversi da quelli già disponibili. La notizia è diventata virale, attirando anche commenti di firme blasonate del giornalismo italiano. Tuttavia, i conti non tornano. Come stanno realmente le cose?

ANM, al via la vendita dei biglietti sui bus

Scritto da Antonio Zapelli Il . Inserito in Funiculì, funicolà

autobus biglietto

Da mercoledì 20 Dicembre è iniziata la prima fase di potenziamento delle vendite dei ticket di viaggio per le linee gestite da ANM Napoli. Come ha stabilito il piano di salvataggio dell'azienda, approvato qualche mese fa, e nell'ottica del miglioramento del servizio alla clientela, i biglietti saranno venduti a bordo delle vetture del trasporto pubblico.

Una Linea da 10

Scritto da Gabriele Esposito Il . Inserito in Funiculì, funicolà

linea 10

Piazza Carlo III si trova al centro del contendere in questi mesi. Tra cantieri sempre aperti, problemi di viabilità, battaglie per il restyling culturale dell’ex Albergo dei Poveri, tanti comitati ed associazioni stanno alzando la voce per manifestare dissenso e promuovere iniziative rivitalizzanti per un territorio che ha perso il suo storico appeal.

Alitalia è giunta al suo air terminal?

Scritto da Gabriele Crispo Il . Inserito in Funiculì, funicolà

alitalian

Sono anni che Alitalia è sull’orlo del fallimento. Più volte la compagnia è stata salvata per poi essere salvata ancora, ancora e ancora. Il Governo Gentiloni ha incaricato tre commissari speciali per evitare la liquidazione dell'azienda che è oggetto di una procedura di amministrazione straordinaria.

“Funiculare Senz ‘a Currente”: Napoli a Piedi, dal Vomero ai Quartieri

Scritto da Francesco Verdosci Il . Inserito in Funiculì, funicolà

francesco verdosci

Funiculare senz ‘a Currente, è proprio il caso di dirlo, per citare una memorabile battuta di Miseria e Nobiltà del grande Eduardo Scarpetta. Domenica scorsa, 17 luglio 2017, il Comune e METRONAPOLI – partecipata del Comune di Napoli, insieme all’ANM, per il trasporto pubblico locale su ferro - inaugurano in pompa magna la nuova funicolare centrale, dopo 11 mesi circa di estenuante lavoro.

Nuovi treni per la Linea 1 della metropolitana: una sentenza del Consiglio di Stato permette al Comune di Napoli di stipulare il contratto

Scritto da Fabio Di Nunno Il . Inserito in Funiculì, funicolà

fabio di nunno

Lo scorso 17 luglio è stata pubblicata la sentenza del Consiglio di Stato che ha respinto il ricorso della società Titagarh - Firema - Adler sull’aggiudicazione alla società Contrucciones Auxiliar de Ferrocarriles de Bilbao (CAF) della gara per la progettazione, costruzione e fornitura dei nuovi treni per la Linea 1 della metropolitana di Napoli.

Inaugurata la nuova uscita Linea Uno di piazza Municipio

Scritto da Antonio Zapelli Il . Inserito in Funiculì, funicolà

metro uno sei

Il collegamento tra la linea 1 e la linea 6 della metropolitana di Napoli «è un'opera decisiva che permetterà a Napoli di diventare vera città metropolitana europea». Lo ha detto il ministro per le infrastrutture e i trasporti Graziano Delrio partecipando all’inaugurazione a Napoli della membrana del tunnel di collegamento tra le due linee metropolitane di Napoli: i passeggeri potranno cambiare treno nella stazione di Piazza Municipio nel 2019 a lavori completati.

L'ANM e l'orario estivo: attese e disagi per chi si muove in città

Scritto da Simona Ciranna Il . Inserito in Funiculì, funicolà

anm

Come di consueto, ha preso il via il 1 luglio l’orario estivo dell’ANM. Ogni anno cittadini napoletani e turisti sono costretti a subire grandi disagi ed interminabili attese di ogni mezzo pubblico della città partenopea. L’azienda ANM mette a dura prova la pazienza dei napoletani che devono subire l’abolizione di pullman o minori corse della metropolitana.

Napoli scopre il suo mare nella prima edizione di “Porto aperto”

Scritto da Roberto Calise Il . Inserito in Funiculì, funicolà

Porto aperto

Una domenica per far scoprire il Porto di Napoli ai cittadini partenopei, avvicinandoli alla più grande realtà produttiva del Mezzogiorno: è stato questo il senso ultimo della manifestazione “Porto aperto”, promossa dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, l’istituzione guidata da Pietro Spirito che mette assieme gli scali di Napoli, Salerno e Castellammare di Stabia.