fbpx

Port'Alba

Dal nome dello storico mercato dei libri cittadino, uno sguardo sul teatro, la musica, la letteratura e tutto ciò che è cultura, rigorosamente "made in Napoli"

Vendetta Postuma

Scritto da Michele Serio Il . Inserito in Port'Alba

repppppp

Possibile che la nostra musica pop rifletta divisioni risalenti al 1799, vale a dire: intellettuale illuminista vs soldato Sanfedista? Oggi la melodia napoletana si divide  in due filoni, quello che ha assimilato le modalità del rap e quello cosiddetto neomelodico.

Garanzia Giovani, un programma in stato confusionale

Scritto da Gianni De Falco Il . Inserito in Port'Alba

Gianni de falco

Da circa un anno le istituzioni sponsorizzano il programma UE “Youth guarantee” (Garanzia Giovani), definendolo come nuovo ed efficace approccio alla disoccupazione giovanile attraverso la garanzia di un’offerta lavorativa valida entro quattro mesi dalla fine degli studi o dall’inizio dello stato di disoccupazione, per tutti coloro che abbiano un’età compresa tra i 15 e i 29 anni.

Il modello sociale ultras

Scritto da Giuseppe Cozzolino Il . Inserito in Port'Alba

Cozzolino

Si è tenuta ieri, presso il club Elio Pomella a Napoli in via San Biagio dei librai, una interessante discussione sulla violenza negli stadi che ha visto come interlocutori l'ex sindacalista della CGIL, nonché zio di Ciro Esposito, Vincenzo Esposito, il giornalista del Corriere dello sport Francesco Marolda e il sociologo Gabriele Esposito.

Di teatro e di scrittura, di talento e di fatica, di lingua e di dialetto: intervista a Cristian Izzo

Scritto da Mauro Malafronte Il . Inserito in Port'Alba

6Malafronteizzo

Cristian Izzo, il giovane autore ed attore stabiese, ritornerà nella sua Castellammare dal 9 maggio con il suo ultimo spettacolo, “Sala Operatoria.” L’idea di questa intervista è nata dall’unica considerazione che sento di poter fare dopo averlo visto all’opera, sul palcoscenico: “Quando ti imbatti in un talento, prova a raccontarlo.”

Il ritmo del talento: giudizi e pregiudizi

Scritto da Giuseppe Cozzolino e Angela Pascale Il . Inserito in Port'Alba

Ritmodeltalento

Zì Riccardo e le donne della tammorra, Bruno Lanza, Anna Merolla, Angela Pascale, Giuseppe Cozzolino, Berardo Impegno, Marco Sarracino, Gabriele Esposito, Luigi Caramiello, Oscar di Maio, Antonio Ottaiano, Gianni Scardamaglio, Gigi Caruso, Peppino di Bernardo, Antoine , Antonio Buonomo, Madonna dell'Arco di Ottaviano FFSS, Madonna dell'arco di San Giovaniello, Luca Blindo e Tony Phone, Marvin El Koyote, Dabbol G, Maurizio Capone, Franco Ricciardi, Patrizio Trampetti, Presidente pescatori di Mergellina, Enzo Buonumore, Roberto Bontà Polito, Michele Serio, Uomodisu, Doppia B, Lorenza Cuomo, Mr Hyde.

Mauro Malafronte intervista il dott. Armando Bosso: referente per l'area legalità di Legambiente

Scritto da Mauro Malafronte Il . Inserito in Port'Alba

legambiente

E’ d’obbligo una premessa: ho l’onore e il piacere di conoscere i soci fondatori del Circolo di Legambiente di Castellammare di Stabia, presieduto attualmente dal dott. Stefano Scanu. L’idea di questa intervista al dott. Armando Bosso,referente per l’area della legalità, è nata da un’esigenza: provare a raccontare quello che si sta facendo, sul piano concreto, in un territorio difficile come il nostro. Per questo lo ringrazio come cittadino, studente e, non me ne si voglia, amico.

MAMT

Scritto da Manlio Converti Il . Inserito in Port'Alba

Manliomamy

Napoli cerca di superare le sterili polemiche sulle piazze rubate dalle lucine consumiste alla ferocia delle soprintendenze scostumate, che ci pretendono cadaveri immutabili, e si protende oltre sè stessa, oltre le viscere rinate dell'eterna metropoli, tana di precedenti rivoluzioni culturali.

“Le radici come passato e non come destino”

Scritto da Mauro Malafronte Il . Inserito in Port'Alba

Mauropan

La prima cosa che ho pensato è stata: eccoli qua, coloro che resistono all’invasione, quelli che non vogliono accettare la sconfitta e l’instaurazione di un nuovo monarca, strenui difensori di una civiltà suicida e pronta a lasciare spazio ai barbari, ai nuovi. Moderni, ma non contemporanei, non so se mi spiego. L’ho pensato con orgoglio, devo ammetterlo. Io, da “moderno” ma non contemporaneo, sono ancora affascinato dall’analisi, non dal movimento in superficie.

Intervista di Francesca Scarpato a Yoram Gutgeld

Scritto da Francesca Scarpato Il . Inserito in Port'Alba

YORAM

In occasione della presentazione del libro "Più uguali più ricchi" (tenutasi lo scorso 6 Dicembre presso Palazzo Alabardieri) ho intervistato l'autore Yoram Gutgeld: politico israeliano naturalizzato italiano, deputato del Partito Democratico, oggi membro della Commissione Finanze alla Camera.

Il compito dei RIFORMISTI

Scritto da Sergio Locoratolo Il . Inserito in Port'Alba

locoratolo riformista

Qualche giorno fa si è svolto a Napoli, presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università Federico II, un convegno su "Saperi, ricerca e innovazione", durante il quale è stata presentata l'associazione "Elabor@ando";, di cui sono presidente, e che vede coinvolte personalità quali Anna Rea, Berardo e Leonardo Impegno, Marco Di Lello, Ernesto Paolozzi, Guido Marone.

Il Forum delle Culture e/o delle occasioni mancate

Scritto da Angela Pascale Il . Inserito in Port'Alba

Foto Angela

Il teatro San Carlo ha, finalmente, ospitato la prima del " Forum delle Culture", per pochi invitati (circa duecento). Personalmente, non ho potuto esserci, semplicemente perché non ho trovato il modo di aver un invito. Ho deciso di non scrivere nulla prima di leggere gli articoli che ne sarebbero derivati; ho esaurito la mia lettura in una mezz'ora, un tempo decisamente scarso, ma del resto il materiale da visionare era davvero poco. Ho letto che fuori al San Carlo ci sono state delle tensioni a causa dei disoccupati organizzati Bros, che accorrono ovunque a rivendicare chissà cosa, ormai non ne sono più certa.

Eugenio Reale: un vero protagonista della storia

Scritto da Aniello Borrelli Il . Inserito in Port'Alba

aniello eugeni

Da alcuni anni, dopo una lettera della nipote Laura al Corriere della sera, mi sto occupando della figura e della personalità di Eugenio Reale. Questi, morto nel 1986, fu commemorato su "L'Unità" (giornale diretto allora da Gerardo Chiaromonte) da un bellissimo articolo-ricordo di Maurizio Valenzi. Reale fu eletto senatore a S. Giovanni a Teduccio, dove nell'elezione del 1948, capeggiò la lista per il Senato del collegio Napoli-Caserta. Cinque anni fa, con la partecipazione della famiglia, del sindaco Rosa Russo Iervolino, della presidente della municipalità Anna Gozzino, di assessori comunali e dei compagni della generazione '43 - '50, è stata intitolata solennemente una strada a suo nome lungo il parco pubblico del quartiere.