fbpx

A gamba tesa

I nostri editoriali a commento degli avvenimenti più rilevanti della settimana politica

Facciamo le primarie

Scritto da Francesco Dinacci Il . Inserito in A gamba tesa

primarie-pd-640

Sono diversi mesi che gli elettori democratici attendono di conoscere quale sia la proposta di candidatura che sfiderà Stefano Caldoro per le elezioni regionali della prossima primavera. Nel frattempo ci sono state importanti occasioni per discutere, dentro e fuori il gruppo dirigente democratico: le Assemblee Provinciali, la Conferenza Programmatica Metropolitana, la Fonderia o iniziative aperte d’indubbia qualità come quelle organizzate con Pittella, capogruppo europarlamentare, o dalla società civile napoletana.

A volte ritornano

Scritto da Leonardo Impegno Il . Inserito in A gamba tesa

salvini lega popoli

Dopo i fischi a Lamezia Terme, il flop siciliano, le contestazioni a Napoli (solo per ricordare gli episodi negativi inanellati alle ultime europee), apprendo dalla stampa delle nuove mire di Salvini sul Mezzogiorno. La “scommessa” del segretario del Carroccio sarebbe quella di lanciare un partito gemello anche al Centro e al Sud, scegliendo un nome, “La Lega dei popoli”, che in maniera arbitraria rimanda al sacrosanto principio di autodeterminazione dei popoli.

Il sindaco de Magistris ruba la spada a Damocle

Scritto da Giuseppe Pedersoli Il . Inserito in A gamba tesa

caffè

“Balene e sindaci restino seduti”, moderata trasformazione del titolo di un libro (e di uno spettacolo) di Alessandro Bergonzoni, re del calembour. Soltanto lui, Bergonzoni, insieme al giornalista-cruciverbista Stefano Bartezzaghi, per altri profili esperto della lingua italiana, potrebbero venire in soccorso del sindaco (ex?) di Napoli, Luigi de Magistris. Il primo cittadino è stato raggiunto dal provvedimento di sospensione dalla carica, firmato dal prefetto Francesco Musolino e in corso di notifica. “Sospeso come un caffè, solidarizzo col caffè sospeso, salutatemi la notifica”.

La fonderia delle idee, secondo De Masi

Scritto da Paolo Donadio Il . Inserito in A gamba tesa

fonderia risposta a de masi

Le perplessità, alla lettura dell’articolo di De Masi sulla nascente “Fonderia delle idee” (Repubblica Napoli, 4 settembre), incominciano dal titolo, “La Fonderia delle idee dica cose di sinistra”. Ma la categoria ‘sinistra’ non apparteneva a un passato da poco superato in Italia grazie a Renzi e sepolto, circa vent’anni prima di Renzi, da un tipetto di nome Tony Blair? Ma non è proprio Cacciari, citato da De Masi stesso, che ripete da tempo che i concetti di ‘destra’ e ‘sinistra’ sono categorie del ragionamento politico oramai estinte e che occorre trovare nuove e più intelligenti ‘etichette’? Purtroppo l’articolo di De Masi non è una critica alla Fonderia delle idee in forma di provocazione, bensì un vero e proprio attacco al nuovo PD argomentato attraverso il linguaggio e le categorie del passato, ricalcando, senza tante differenze, l’atteggiamento e il lessico degli attacchi di un D’Alema contro un Renzi.

L’estate dei docciati freddi e il nuovo Larry Semon

Scritto da Mauro Malafronte e Giuseppe Pedersoli Il . Inserito in A gamba tesa

Renzi Ice Bucket Challenge

Rovesci temporaleschi. Un’estate che addirittura ha spinto qualcuno a chiedere la proroga della stagione e il rinvio dell’apertura delle scuole. A nuvole, vento e goccioloni si è aggiunta l’immagine del Premier con un secchio d’acqua ghiacciata svuotato sul cranio. Che ha moltiplicato le adesioni alle iniziative anti “SLA” (malattia terribile).

La festa de L'Unità dei GD Napoli

Scritto da Marco Sarracino Il . Inserito in A gamba tesa

10527607 10204438762914181 1744416838808841246 n

Quando nei mesi scorsi l’intero PD ha vissuto la sua fase congressuale, uno degli elementi su cui ho provato a concentrami, insieme a più di qualche iscritto, è stato: l’utilità Partito Democratico nel paese, in Campania e a Napoli.

Le prime 3 tappe del PD locale che cambia verso

Scritto da Berardo Impegno Il . Inserito in A gamba tesa

Pd-Napoli-300x225

Il PD a Napoli e in Campania è ad uno snodo decisivo.
Dopo un risultato elettorale fortemente positivo per le europee e altrettanto fortemente negativo per le amministrative nei comuni dove si è andato al voto, è necessario avere una radicale inversione di rotta nel modo di essere, pensare ed agire di tutte le nostre organizzazioni sui territori.

Verso una Conferenza Programmatica del PD Campano

Scritto da Francesco Dinacci Il . Inserito in A gamba tesa

simbolo del  partito democratico della Campania

L’esito delle elezioni europee e amministrative in Campania e a Napoli deve spingere immediatamente il PD ad una riflessione impegnativa, che eviti gli inutili riti del passato e affronti invece i veri nodi problematici che rendono, fin qui, difficile trasferire la rivoluzione che Renzi sta praticando nel resto del Paese.

Renzi ha stravinto

Scritto da Berardo Impegno Il . Inserito in A gamba tesa

mrv

Renzi ha stravinto. In tutto il Paese, anche nel mezzogiorno. E con lui ha vinto il PD.
Non posso che esserne felice. E scusate se ora pecco di superbia, ma è più forte di me. Quando nel lontano 2000 con un piccolo gruppo di “incalliti minoritari” presentammo una mozione al congresso nazionale degli allora Ds, primo firmatario Enrico Morando, fummo a dir poco commiserati. E quale era il contenuto di quella mozione?

RC auto, Tariffa Italia… adesso si parte!

Scritto da Francesco Dinacci Il . Inserito in A gamba tesa

comitato-promotore

Era ora! Finalmente abbiamo costituito il Comitato Promotore che si è presentato a Roma alla Corte Suprema di Cassazione per presentare la proposta di legge d’iniziativa popolare su un unico articolo: chi non commette sinistri stradali per cinque anni può usufruire della migliore tariffa nazionale, a prescindere dalla regione o dalla provincia di appartenenza.