fbpx

A gamba tesa

I nostri editoriali a commento degli avvenimenti più rilevanti della settimana politica

A piazza Montecitorio va in scena il consiglio comunale di Napoli

Scritto da Andrea Pomella Il . Inserito in A gamba tesa

Una messinscena d’effetto. Si potrebbe definire così la decisione del sindaco arancione di portare in piazza Montecitorio a Roma la seduta del consiglio comunale di Napoli. Dal sicuro impatto mediatico, l’iniziativa doveva provare a spostare l’attenzione dell’opinione pubblica nazionale sulla difficile condizione finanziaria del comune partenopeo; secondo uno schema ormai collaudato l’operazione mediatica ha ridotto tutto a una contrapposizione manichea fra chi opera per il bene della città e chi mosso dalla fredda logica del pareggio di bilancio, antepone l’interesse di pochi a quello di tanti.

Caro PD, continuiamo a scriverti

Scritto da Giuseppe Pedersoli Il . Inserito in A gamba tesa

caro pd

Non attendiamo la risposta con atteggiamento inerte. Continuiamo a scrivere al Pd. QdN, Qualcosa di Napoli (ma anche Qualcosa di Nuovo) è la logica prosecuzione della lettera aperta al Partito Democratico da parte di oltre cento esponenti della società civile partenopea (e non solo). Ma non siamo grafomani.