fbpx

A gamba tesa

I nostri editoriali a commento degli avvenimenti più rilevanti della settimana politica

Quanti giovani resteranno al Sud per fare impresa?

Scritto da Mariano D'Antonio Il . Inserito in A gamba tesa

resto

Deludente è stata finora la campagna elettorale, specie nel Mezzogiorno e rischia di esserlo ancora  fino alla fine. Un argomento cruciale che avrebbe potuto attrarre l'attenzione dei giovani al confronto tra i candidati dei diversi partiti in lizza, sarebbe stato discutere a quali condizioni e in che forma i giovani potrebbero trovare un impiego nel territorio meridionale avviando nuove imprese grazie al sostegno dello Stato.

Balle elettorali: dal Piano Marshall al Ponte sullo Stretto di Messina

Scritto da Mariano D'Antonio Il . Inserito in A gamba tesa

Berlusconi restituisce cose

Avvicinandosi il giorno delle elezioni partiti e movimenti politici diffondono i loro messaggi per catturare consensi e voti. Si va dal programma elettorale meditato e rispettoso dell'intelligenza dei cittadini (è il caso del Partito democratico) alla propaganda rissosa e scomposta della destra di Salvini e Meloni (i cosiddetti sovranisti che intendono restaurare la sovranità nazionale, chiudere le nostre frontiere all'immigrazione e abbandonare l'Europa e la moneta unica), alla luna nel pozzo che è il reddito di cittadinanza decantato dal Movimento Cinque stelle.

Vaccini, tra scienza e conoscenza

Scritto da Angela Pascale Il . Inserito in A gamba tesa

vaccino

Il tanto dibattuto tema dei vaccini e la neo introdotta obbligatorietà degli stessi, trova oggi spazio su Qdn attraverso l’intervista al Dott. Antonio D’Avino, pediatra e segretario provinciale di FIMP (Federazione Italiana Medici Pediatri).

Ricerca Scientifica in Sanità, una svolta epocale

Scritto da Chiara Ciardiello Il . Inserito in A gamba tesa

legge

La Legge di Bilancio, approvata in questi giorni in via definitiva al Senato, prevede una svolta epocale per i professionisti della Ricerca Scientifica che operano negli IRCCS pubblici e negli istituti zooprofilattici (IZS): i ricercatori ed il personale di supporto alla ricerca entreranno a far parte di una apposita sezione del contratto collettivo nazionale di lavoro del comparto Sanità.

Dibba e la rivoluzione di cui non avevamo bisogno

Scritto da Mauro Malafronte Il . Inserito in A gamba tesa

ALESSANDRO DI BATTISTA

Dibba resta a casa. A fare il papà, dice lui.
Noi gli crediamo, perché di sospetti sta morendo il dibattito pubblico ed il giornalismo.
Certo, qualcuno ha fatto notare che, con tale “passo indietro”, Di Battista si candida in pectore per un secondo giro di giostra da “capitano unico”.
La prossima, infatti, si annuncia una legislatura breve.

La strega del Vesuvio

Scritto da Lidia Crimaldi Il . Inserito in A gamba tesa

disney amelia

Amelia la fattucchiera che ammalia. Chi si ricorda di questo mitico personaggio dei fumetti di Topolino? La celebre strega-papera fu inventata dal disegnatore americano Barks, ed arrivò in Italia con "Zio Paperone e la fattucchiera".

Colpe e peccati, questione ANM sempre aperta

Scritto da Francesca Ciaramella Il . Inserito in A gamba tesa

anm

L’opinione pubblica gli grida contro accusandolo di aver quasi consegnato un’importante azienda pubblica tra le grinfie dei privati; dal palazzo-simbolo di poteri e libertà giungono nuove capaci di affossare il morale dei lavoratori, e la sua cerchia fidata ha sparato tutti i colpi a disposizione per realizzare il disegno delicato di un dibattito con questi ultimi;

Intervista a Nicola Oddati, candidato alla segreteria del Partito Democratico di Napoli

Scritto da Angela Pascale Il . Inserito in A gamba tesa

oddati

Nicola Oddati, politico, professore universitario, scrittore, e di nuovo politico. Decidiamo di intervistarlo. Prima di iniziare l'intervista, tutta concentrata sul prossimo congresso, parliamo degli anni e dei progetti portati avanti fuori dal partito, dei suoi romanzi, e di come la passione per la politica non ti abbandona mai, tanto che anche a distanza di tanti anni si è pronti a rimettersi in gioco, ad osare, e a sperare per la città, per Napoli.

Il lungo gioco delle parti: in ballo il destino dell’ANM

Scritto da Francesca Ciaramella Il . Inserito in A gamba tesa

CIARAMELLA2

A partire dalle nove del giorno 2 ottobre 2017 i cittadini napoletani hanno vissuto il vero lunedì nero dei trasporti pubblici. Uno sciopero di 24 ore ha impedito che la gran parte dei lavoratori e studenti diretti alla metropoli campana svolgessero quotidiane urgenze, generando difficoltà nella circolazione interna ed esterna alla città e un’atmosfera di crollo emotivo evidente e preoccupante.