fbpx

Il Pallonetto

Il nome di un quartiere, che è anche il nome di un gesto tecnico: tutti gli sport dell’area napoletana, con un occhio di riguardo al calcio, per molti la prima vera passione della vita.

Dal Dall'Ara al Bernabeu: avanti con umiltà ma senza paura

Scritto da Simone Santacroce Il . Inserito in Il Pallonetto

hamsik capitano

Dopo la partita con il Palermo le critiche a questo Napoli si sprecavano e in molti dubitavano della tenuta mentale di questa squadra. Ci si aspettava pertanto una risposta già dalla trasferta del Dall'Ara con il Bologna ed una risposta è prontamente arrivata. Infatti, oltre al risultato (1-7 e vittoria esterna più larga della storia azzurra), il segnale più importante è arrivato dall'atteggiamento dei partenopei che con una prestazione 'monstre' hanno riacceso l'entusiasmo dei tifosi.

Sbagliando si impara: un "mezzo stop" che serve per il futuro

Scritto da Simone Santacroce Il . Inserito in Il Pallonetto

napoli palermo mertens

Al fischio finale Domenica scorsa un misto tra delusione e incredulità ha attanagliato le menti dei 40mila presenti al San Paolo. Il Napoli, che poteva e doveva approfittare del passo falso della Roma, non è invece andato oltre l'uno a uno contro il derelitto Palermo. Eppure mister Sarri aveva messo in guardia tutti dicendo di non sottovalutare il match, ma nulla. Ennesima occasione persa e tutto da rifare.

Stadio Collana, finalmente c’è l’accordo

Scritto da Fabio Lauri Il . Inserito in Il Pallonetto

Lauri1

Dopo circa due anni di diatribe e discussioni, si è finalmente conclusa il 5 Gennaio la vicenda riguardante lo stadio Collana. La Regione, infatti, cederà la struttura dello stadio per i prossimi 16 anni ad un ente privato, “Ati Cesport”. Sandro Cuomo, figura rappresentativa dell’ente, ha confermato il restyling dell’edificio, parlando di un investimento di circa 5 milioni di euro.

Una Napoli a "due facce": la squadra c'è, il resto ancora no

Scritto da Simone Santacroce Il . Inserito in Il Pallonetto

napoli real madrid

"Più attentamente si pianifica un lavoro, maggiore è la confusione quando qualcosa va male". Così scriveva Arthur Bloch nel suo libro "La legge di Murphy", dove tramite brevi frasi umoristiche smontava la sacralità della famosa legge pseudo-scientifica. Mai nessuna frase poteva essere più azzeccata per descrivere la situazione in cui, Lunedì mattina, si sono trovati i tanti tifosi partenopei alla disperata ricerca di un biglietto per la tanto attesa sfida al Real Madrid.

I soldi non sempre fanno la felicità: Hamsik dice "no" al calcio moderno

Scritto da Simone Santacroce Il . Inserito in Il Pallonetto

copertina marekiaro

Ormai da qualche anno, dalla lontana Cina, arriva in Europa una valanga di milioni durante le sessioni di mercato. Sono già tanti i volti noti che,abbagliati dalle cifre astronomiche che le società cinesi offrono forti delle proprie disponibilità economiche, hanno fatto le valigie e si sono accasati lì con la voglia di accaparrarsi l'ultimo grande contratto della propria carriera.

"Ricomincio da Dries": il nuovo volto di un Napoli cinematografico

Scritto da Simone Santacroce Il . Inserito in Il Pallonetto

mertens troisi

"Nossignore, ricomincio da... cioè, tre cose me so' riuscite dint' 'a vita, pecché aggia perdere pure chelle, che aggia ricomincia' da zero?! Da tre!...". Così diceva Gaetano, alias Massimo Troisi, nel suo celebre film "Ricomincio da tre". Quella era comicità di un altro livello che portava alla ribalta la nostra amata città sul grande schermo negli anni '80.

Se fossero le donne a salvare il calcio?

Scritto da Mariano Paolozzi Il . Inserito in Il Pallonetto

dream team

Jurghen Klopp, direttamente da Liverpool ricorda con voce quasi nostalgica il tempo in cui i grandi campioni fumavano, qualche volta bevevano, qualche altra preferivano una lunga dormita ad un allenamento sotto la pioggia. Ovviamente quello di Klopp non è un invito alla sregolatezza, ma di sicuro è un richiamo ad un'umanità perduta nel calcio degli anni 2000.

Corsi e ricorsi storici : urna sfortunata o piacevole suggestione?

Scritto da Simone Santacroce Il . Inserito in Il Pallonetto

napoli real

Come sosteneva il filosofo napoletano Giambattista Vico, nella sua teoria dei "corsi e ricorsi storici", la storia dell'uomo ripresenta a distanza di anni situazioni simili una all'altra in maniera ciclica. Una teoria più o meno condivisibile ma quanto mai azzeccata per l'attuale momento storico del Napoli. Infatti, neanche il tempo di festeggiare la 'manita' (come direbbero gli "amici" spagnoli) inflitta a domicilio al Cagliari, che l'urna di Nyon Lunedì ha deciso di mettere sul cammino europeo degli azzurri l'ostacolo più grande: il Real Madrid.

Il Napoli vince e convince: espugnato il Da Luz e qualificazione ottenuta

Scritto da Simone Santacroce Il . Inserito in Il Pallonetto

Dries Mertens

In quanti, subito dopo l'ennesimo risultato deludente in casa con il Sassuolo poco più di una settimana fa, avrebbero scommesso sulla qualificazione di questo Napoli agli ottavi di Champions League? Eppure la squadra di Sarri (complice la batosta ricevuta dal Besiktas in quel di Kiev) ha strappato il pass per gli ottavi espugnando lo stadio Da Luz, casa di quel Benfica che non perdeva sul proprio campo da 19 partite prima di stasera.

Napoli sfortunato e "spuntato": dalla beffa con il Sassuolo all'esame Inter

Scritto da Simone Santacroce Il . Inserito in Il Pallonetto

napolisassuolo

Sfortuna, mancanza di cattiveria, assenza di un vero centravanti, calo dal punto di vista atletico. Sono queste e tante altre le possibili spiegazioni del momento "No" che sta vivendo la squadra partenopea che, dopo l'ennesima occasione persa in casa contro il Sassuolo, facendosi recuperare sull'1-1 all'81' dagli emiliani, scivola al settimo posto in attesa del prossimo turno di campionato.

6 Dicembre 2016: ADL gioca il suo referendum a Lisbona

Scritto da Enrico Mezza Il . Inserito in Il Pallonetto

MEZZA1

Introduzione dell’autore: “Ho vissuto diversi mesi in Portogallo, a Lisboa. Ho frequentato le sue aule universitarie, i suoi bar e, non da ultimo, o Estadio da Luz. Sulle rive del Tejo, il calcio è una cosa seria: con civiltà, per a bola si litiga, si grida, si piange ... né più, né meno di quello che accade sulle sponde del Golfo. Forse è per questo che i lisboetas hanno un motto: « a tavola, con gli amici, non parlare di calcio e di politica».

Insigne e il Napoli ripartono da Udine: 1-2 e tabú sfatato

Scritto da Simone Santacroce Il . Inserito in Il Pallonetto

insigne

Ci sono partite che valgono più di altre e questa era una di quelle, inutile negarlo. Il Napoli doveva vincere sul sempre ostico campo dell'Udinese (dove non vinceva dal lontano 2007) per uscire dal momento difficile che stava attraversando e, grazie ad un ritrovato Insigne, che non segnava da 223 giorni, lo ha fatto con personalità e cinismo seppur con la solita disattenzione difensiva che ha portato al gol i padroni di casa con Perica.