fbpx

Il Pallonetto

Il nome di un quartiere, che è anche il nome di un gesto tecnico: tutti gli sport dell’area napoletana, con un occhio di riguardo al calcio, per molti la prima vera passione della vita.

L’Atalanta tra storia e Napoli

Scritto da Antonio Capotosto Il . Inserito in Il Pallonetto

CAPOTOSTO1

Atalanta-Napoli andrà in scena ventidue giorni dopo il poker rifilato dai bergamaschi alla Beneamata. E nelle stagioni sulla panchina dell'Inter Giovanni Trapattoni non è mai riuscito a vincere sul campo della Dea. Storie nerazzurre, come quella di Adelio Moro (tre annate ad Appiano Gentile). E' cresciuto nel vivaio orobico il giocatore che nella massima serie vanta il 100% di realizzazioni dagli undici metri.

La folle corsa europea del Napoli continua: adesso tutti ad Anfield per inseguire un sogno!

Scritto da Simone Santacroce Il . Inserito in Il Pallonetto

Napoli Stella rossa

Il Napoli doveva vincere contro la Stella Rossa e lo ha fatto grazie al primo gol stagionale di Hamsik e alla doppietta di Mertens che arriva così a quota 100 reti con la maglia azzurra ma, complice la sconfitta del Liverpool a Parigi, la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League non è ancora arrivata.

Un veronese a Fuorigrotta

Scritto da Antonio Capotosto Il . Inserito in Il Pallonetto

CAPOTOSTO

A Verona via Luigi Galvani e Golosine distano meno di sei chilometri. La sede del Chievo e il quartiere dove è cresciuto Renica. Il libero del primo scudetto approdato a Napoli nel 1985 dopo tre annate nella massima serie con la casacca blucerchiata.

Posillipo KO: cade a Firenze

Scritto da Emanuele Russo Il . Inserito in Il Pallonetto

RUSSO cop

Nel sesto turno di campionato di Serie A di pallanuoto c’è un risultato a sorpresa: la sconfitta del Posillipo nella vasca della Rediviva Florentia. Avvio choc per i Napoletani che inspiegabilmente si ritrovano sotto 4-0, con Kopeliadis che suona la carica allo scadere del primo quarto.

Fabiàn: Che Sorpresa!

Scritto da Emanuele Russo Il . Inserito in Il Pallonetto

fabian

“Fabiàn Ruiz Peña”, (centrocampista del Napoli acquistato durante la sessione di mercato estiva dal Real Betis) noto come Fabiàn Ruiz, è la vera sorpresa del Napoli targato Carlo Ancelotti.

Un lungo viaggio da Depretis ad Ancelotti: ecco il nascente "trasformismo calcistico" partenopeo

Scritto da Simone Santacroce Il . Inserito in Il Pallonetto

napoli

Due personaggi così lontani nel tempo eppure così simili nel pensiero nel loro ambito di appartenenza possono davvero esistere? Analizzando l'operato politico di Agostino Depretis nella seconda metà dell'800 italiano e quanto sta costruendo Carlo Ancelotti con il Napoli nel 2018 la risposta alla nostra precedente domanda non può che essere affermativa.

Genoa - Napoli

Scritto da Antonio Capotosto Il . Inserito in Il Pallonetto

CAPOTOSTO

Non solo il gemellaggio lungo trentasei anni: Genoa-Napoli è anche un amarcord che attraversa ogni settore del campo. Dalla porta al reparto offensivo. Da Nevio Favaro a Guillermo Stabile. Dal vice di Carmignani e Mattolini al 'Filtrador' argentino, passando per Giancarlo Corradini, Antonio Criscimanni e altri.

Destini Incrociati...!

Scritto da Emanuele Russo Il . Inserito in Il Pallonetto

cavani

Ci sono storie che si avvicinano per poi allontanarsi, fanno giri immensi per poi incontrarsi in circostanze diverse: è questo il caso di cinque calciatori Parigini giunti a Napoli per disputare la partita di Champions League tra Napoli e PSG.

Una nuova stella: Kevin Malcuit!

Scritto da Matteo Zapelli Il . Inserito in Il Pallonetto

ZAPELLI MATTEO

Arrivato negli ultimi giorni del calciomercato estivo, erano molti i punti interrogativi attorno alla figura del semisconosciuto terzino destro del Lille: Kevin Malcuit. Nato in Francia, ma con il passaporto marocchino, Malcuit inizia la sua carriera nelle giovanili del Monaco ed esordisce in prima squadra negli anni forse peggiori del club monegasco, quelli della retrocessione in Ligue 2.

Inter – Genoa vista da Napoli

Scritto da Antonio Capotosto Il . Inserito in Il Pallonetto

thumbnail CAPOTOSTO InterGenoa

Era la primavera del 2011 quando Gian Piero Gasperini sembrava diretto a Napoli, prima del chiarimento tra Aurelio De Laurentiis e Walter Mazzarri. Il tecnico di Grugliasco amato a Pegli ma non ad Appiano Gentile: se per i ragazzi di ieri è facile pensare a 'Schopenhauer' Bagnoli, anche Annibale Frossi ha guidato nerrazzurri e rossoblù. E da calciatore in sei campionati vestì 125 volte la maglia della Beneamata, conquistando due scudetti (celebrando anche una Coppa Italia).

Genio Spagnolo!

Scritto da Matteo Zapelli Il . Inserito in Il Pallonetto

MATTEO ZAPELLI

Il simbolo della rivoluzione tattica messa in atto quest’anno dal tecnico azzurro Carlo Ancelotti è senza dubbio Fabian Ruiz. Partito a fari spenti, nonostante le enormi aspettative sollevate dal prezzo di acquisto, l'ex centrocampista del Betis Siviglia sta dimostrando partita dopo partita di essere il vero valore aggiunto di una squadra che ora gira a mille, che gioca un calcio corale,convincente e spettacolare, a tratti più completo di quello della gestione Sarri.