fbpx

Mostre

Dai grandi nomi dell'arte internazionale alle nuove proposte, una sezione per segnalare le migliori esposizioni presenti in città

Wine Masterpiece”, ovvero I Grandi Capolavori dell’Arte rivisitati attraverso il tema del Vino dall’art influencer Petra Scognamiglio, in mostra al Castello di Taurasi dal 6 al 22 dicembre 2019.

Scritto da Francesco Verdosci Il . Inserito in Mostre

Petra Scognamiglio Eugenio Gervasio capolavori vino 2019

Petra Scognamiglio, poliedrica artista partenopea - nativa di San Giorgio a Cremano che nel 2019 ha ricevuto il premio “Golden Muse Award” dalla Camera Nazionale Giovani Fashion Designer - non finisce mai di stupirci. Nonostante la giovane età, sono già molti anni che Petra splendidamente si muove e si afferma sempre più nel panorama artistico contemporaneo con progetti legati principalmente alla pittura ed alla storia dell’arte ma anche all'illustrazione fino al fashion design più all’avanguardia arrivando anche a collaborazioni sempre più assidue col mondo del cinema e dell’editoria.

Mav, arriva “A HAPPY DEATH” la mostra/installazione di Saskia Boddeke e Peter Greenaway

Scritto da Angela Pascale Il . Inserito in Mostre

HAPPY DEATH invito page 001

“A HAPPY DEATH” la mostra/installazione di Saskia Boddeke e Peter Greenaway verrà inaugurata il 20 dicembre 2019 alle ore 20.00, all'inaugurazione interverranno Luigi Vicinanza (Presidente della Fondazione Cives), Vincenzo De Luca ( Presidente della Regione Campania) e gli artisti. La mostra sarà visitabile dal 21 dicembre 2019 al 30 aprile 2020 nella Space Gallery del Museo Mav ad Ercolano.

"Almanacco Napoli", le opere di Pizzi Cannella al Maschio Angioino.

Scritto da Matteo Zapelli Il . Inserito in Mostre

almanacco napoli 651x400

Dal 13 dicembre al 28 febbraio 2020 la Cappella Palatina, presso il Maschio Angioino di Napoli, ospita Almanacco Napoli, una rassegna di opere su carta di Pizzi Cannella."Almanacco Napoli" è quindi un racconto di viaggio da leggere lasciandosi trasportare dalla pittura e accompagnare dai titoli e dalle parole, che a volte riempiono le carte, come per necessità di tenere a mente le strade percorse e ancora da percorrere.

“L’Erector Vesevo di Napoli: la personale di Yves Le Duc”

Scritto da Francesca Ciampa Il . Inserito in Mostre

9c Pierre Yves Le Duc juil151

Fino al prossimo 3 Gennaio sarà possibile visitare gratuitamente la personale di Yves Le Duc. L’evento artistico sarà ospitato presso lo Spazio Nea, a Via Santa Maria di Costantinopoli 53. Come dice il suo stesso titolo, Erector Vesevo, la mostra ha come tema quello dell’eruzione del Vesuvio. L’esposizione si articola come una scacchiera di opere d’arte: ci sono trittici su tela realizzati bianco su bianco e polittici in bianco e nero e ancora scheletri di Medium alternati alle opere sull’eruzione vulcanica.

“Fuga dal museo”: con Dario Assisi e Riccardo Maria Cipolla le statue del MANN prendono vita

Scritto da Felicia Trinchese Il . Inserito in Mostre

Fuga dal museo

A partire dallo scorso 2 dicembre il MANN, Museo Archeologico Nazionale di Napoli, ospita l’esposizione “Fuga dal museo” di Dario Assisi e Riccardo Maria Cipolla nella Sala del Toro Farnese. Le parole chiave della mostra, visitabile fino al 24 febbraio dell’anno prossimo, sono “sorriso e leggerezza”.

Elena Von Hessen alla Galleria P.R.A.C.

Scritto da Luca Murolo Il . Inserito in Mostre

WhatsApp Image 2019 12 11 at 1.07.27 PM 3

L’acronimo sta per Piero Renna Arte Contemporanea, ed è una delle gallerie più accorsate della città. Sita in via Nuova Pizzofalcone, a Montediddio, in questo autunno, dopo aver accolto artisti del calibro di Francisco Bosoletti e Tommaso Ottieri, venerdì 6 dicembre presenta, per la prima volta a Napoli, Elena Von Hessen.

“Effetto Museo. Intrusioni istantanee nei Luoghi dell’Arte”: nelle opere di Massimo Pacifico il visitatore diventa opera d’arte

Scritto da Felicia Trinchese Il . Inserito in Mostre

Effetto Museo

Il MANN, Museo Archeologico Nazionale, a partire dallo scorso 31 ottobre, ospita l’esposizione dedicata alle opere di Massimo Pacifico, “Effetto Museo. Intrusioni istantanee nei Luoghi dell’Arte”. L’esposizione, promossa dallo stesso MANN e dal MiBACT, Ministero per i beni e le attività culturali, sarà visitabile fino al prossimo 6 gennaio, occasione da non perdere considerando l’avvicinarsi delle festività natalizie.

"Erector Vesevo" di Pierre-Yves Le Duc

Scritto da Matteo Zapelli Il . Inserito in Mostre

Erector Vesevo

Venerdì 29 novembre alle ore 18:30 Spazio NEA è stata presentata Erector Vesevo, personale di Pierre-Yves Le Duc. Il progetto espositivo, ideato per la galleria napoletana, sarà visitabile fino al 3 gennaio 2020. Erector Vesevo è incentrato sul tema dell’eruzione.

Napoli ospita Plenum: la personale di Luca Gilli

Scritto da Francesca Ciampa Il . Inserito in Mostre

Luca Gilli

Napoli ospiterà una nuova mostra artistica, visitabile gratuitamente, fino al prossimo 7 Dicembre presso Piazza Municipio, all’interno della splendida cornice del Maschio Angioino, Castel Nuovo, nonché sede della dinastia regia Angioina e Aragonese. L’evento, intitolato “Plenum”, rappresenta la personale del fotografo emiliano Luca Gilli.

Tempo sospeso, mostra personale di Guglielmo Longobardo

Scritto da Matteo Zapelli Il . Inserito in Mostre

Blu di Longobardo

Una pittura viscerale e rigorosa insieme, alla costante ricerca di sé tra le maglie dell’opera. È Tempo sospeso il titolo della mostra personale del maestro Guglielmo Longobardo, con testo di presentazione a cura di Gaspare Natale con la quale si inaugura una nuova stagione di eventi espositivi alla AM Studio Art Gallery, diretta da Antonio Minervini.

La nuova mostra a Capodimonte: Napoli, Napoli…di lava, porcellana e musica

Scritto da Francesca Ciampa Il . Inserito in Mostre

16 Capodimonte ph.Luciano Romano 9859 2

Fino al prossimo 21 Giugno sarà visitare la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica" presso il Museo e Real Bosco di Capodimonte, sito in Via Miano, 2. L’evento è fruibile tutti i giorni, ad eccezione del mercoledì, dalle 8.30 alle 19.30 al prezzo di 14 euro per adulti, di 8 euro per i giovani dai 18 ai 25 anni e gratuito per coloro che non sono maggiorenni o detentori di Artecard.