fbpx

Mostre

Dai grandi nomi dell'arte internazionale alle nuove proposte, una sezione per segnalare le migliori esposizioni presenti in città

Uno straordinario e monumentale Presepe di sabbia sarà realizzato a Scafati

Scritto da Matteo Zapelli Il . Inserito in Mostre

Presepe

Anche quest’anno sarà realizzato il monumentale e straordinario “Presepe di sabbia” che fu anche presentato e benedetto da Papa Francesco. Il presepe sarà esposto quest’anno a Scafati, dal 15 dicembre 2020 al 30 gennaio 2021 nel Piazzale della Parrocchia di San Francesco di Paola e sarà, come sempre, un’opera eccezionale realizzata da tre eccezionali artisti scultori spagnoli.

“Luce 1”, esposizione fotografica di Assunta Saulle alla Cappella Palatina

Scritto da Felicia Trinchese Il . Inserito in Mostre

Luce 1

A partire dallo scorso 26 ottobre, con permanenza fino a martedì 1 dicembre 2020, la Cappella Palatina del Maschio Angioino di Napoli ospita “Luce 1”, mostra d’arte fotografica di Assunta Saulle. L’esposizione, a cura Carla Travierso, prodotta da Black Tarantella e promossa dall'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli sotto il matronato della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee, nasce da un’idea di Andrea Aragosa.

Il MANN ospita il progetto “KENE/Spazio”, vivere la migrazione, intesa come spazio simbolico interstiziale che varca confini e frontiere, attraverso la fotografia

Scritto da Felicia Trinchese Il . Inserito in Mostre

KENE

A partire dallo scorso 22 ottobre il MANN, Museo Archeologico Nazionale di Napoli, ospita una nuova ed affascinante mostra, “KENE/Spazio”, un’incursione nella fotografia per raccontare il presente. L'originale progetto espositivo, visitabile fino al prossimo 30 novembre, è stato ideato da Mohamed Keita. KENE, promosso da Fondazione Pianoterra Onlus e curato da Sara Alberani, unisce diverse città italiane.

“Il Museo di Capodimonte ospita Santiago Calatrava e la sua produzione nella luce di Napoli”

Scritto da Francesca Ciampa Il . Inserito in Mostre

unnamed 4

Fino al 13 Gennaio 2021 sarà possibile visitare una nuova straordinaria mostra presso il Museo di Capodimonte a Napoli. L’evento, intitolato “Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli”, è dedicato al legame tra l’architetto spagnolo e la città partenopea. Quest’ultima è infatti considerata da Calatrava come il fulcro delle dinamiche del Mediterraneo nonché crocevia di saperi, commerci e culture.

Ischia Street Art: “L’Arte Contemporanea è un Burattino di Legno”

Scritto da Matteo Zapelli Il . Inserito in Mostre

Ischia Street Art

Come in un set cinematografico a porte chiuse, sabato 3 ottobre è andato in scena il nuovo evento taggato Ischia Street Art, ovvero Social Distancing Vol. I – “L’Arte Contemporanea è un Burattino di Legno”. Il Museo del Torrione di Forio d’Ischia si è trasformato in un palcoscenico teatrale che ha visto il gallerista/attivista Salvatore Iacono esibirsi in una vera e propria performance artistica, tra arte, cultura e spettacolo, con la messa in mostra delle opere dell’artivista Mimmo Di Caterino.

“Primitive Elements”, personale di Francesco Bosso alla scoperta di luoghi non ancora contaminati dall’uomo

Scritto da Felicia Trinchese Il . Inserito in Mostre

WhatsApp Image 2020 10 22 at 20.36.59

A partire dallo scorso 15 ottobre fino al prossimo 5 novembre il Museo Pignatelli di Napoli ospita la mostra personale “Primitive Elements” di Francesco Bosso, fotografo di paesaggio, profondamente sensibile ai temi del riscaldamento globale e della tutela ambientale, argomenti molto dibattuti in questo momento storico. L’artista è rappresentato in Italia dalla galleria Photo & Contemporary di Valerio Tazzetti, punto di riferimento della fotografia contemporanea.

“Contemporanea. Artisti al Monte”, un nuovo progetto per il Pio Monte della Misericordia

Scritto da Felicia Trinchese Il . Inserito in Mostre

Contemporanea. Artisti al Monte

A partire dallo scorso 3 ottobre, il Pio Monte della Misericordia diventa il protagonista di una nuova iniziativa, “Contemporanea. Artisti al Monte”, un nuovo progetto dedicato alla scoperta di nuovi talenti del mondo dell’arte. L’intento del progetto è fedele alla vocazione da sempre perseguita dal Pio Monte della Misericordia, nato nel 1602 come istituzione benefica laica, tra le più antiche e attive della città di Napoli.

La moda nella Belle Époque a Napoli

Scritto da Matteo Zapelli Il . Inserito in Mostre

La moda della Belle Epoque a Napoli

Il 15 ottobre 2020, nelle sale del Museo della Moda Napoli – Fondazione Mondragone si è inaugurata la mostra “La moda nella Belle Époque a Napoli”, inserita nell’esposizione permanente: “Sciantose e Gagà”. L’allestimento è arricchito da preziosi abiti e oggetti del primo ’900 che vengono esposti al pubblico in occasioni particolari.

RESTART: la nuova mostra di ART1307

Scritto da Angela Pascale Il . Inserito in Mostre

download 2

Riceviamo e pubblichiamo volentieri la descrizione della nuova mostra dal vivo, dopo il lungo periodo di lockdown dell’istituzione culturale ART 1307 che, per celebrare la rinascita si è affidata a tre artisti che rappresentano le tre nazioni con cui maggiormente ART1307 lavora ormai da 13 anni: Italia, America e Giappone.

“Le arti sanitarie: luoghi, professioni e cure”- L’Archivio di Stato di Napoli e il Museo delle Arti sanitarie si incontrano per un’ eccezionale edizione della Domenica di carta 2020

Scritto da Vittoria Ziviello Il . Inserito in Mostre

WhatsApp Image 2020 10 07 at 21.37.02

La felice iniziativa promossa dal Mibact- “Domenica di carta”- vede quest’anno un’edizione diversa dal solito. Scopo tradizionale di questa manifestazione è quello di valorizzare il patrimonio documentale di biblioteche e archivi statali, ma l’edizione 2020 aggiungerà al convenzionale materiale conoscitivo cartaceo, fornito dall’Archivio di Stato di Napoli, un quid pluris: gli strumenti medici dell’antichità custoditi presso il Museo delle Arti Sanitarie e di Storia della Medicina nel Complesso degli Incurabili.